Senza categoria

Vicenza e provincia in breve

Scuole a Vicenza, interventi alla Lioy e alla Riello –

Lavori per 252 mila euro sono stati approvati questa mattina dalla giunta comunale di Vicenza per riqualificare due scuole cittadine, le primarie Paolo Lioy e Riello. Alla Lioy di viale Camisano, con una spesa di 52 mila euro, saranno rifatti i bagni del piano rialzato. “Questo intervento – ha ricordato l’assessore alla cura urbana Cristina Balbi – va a completare quelli sui servizi igienici già eseguiti quest’estate. Gli altri lavori strutturali di cui avrebbe bisogno questa scuola, edificio vincolato molto vetusto, ci sono ben presenti. Per alcuni abbiamo già avviato le indagini e verranno finanziati con il prossimo bilancio”. Alla Riello, invece, 200 mila euro serviranno per sostituire le finestre vecchie, molto deteriorate e con sistemi di apertura poco sicuri, con nuovi infissi che abbattono le dispersioni termiche. “Dopo aver eliminato i pavimenti in vinilamianto e riqualificato le pareti interne dell’edificio – ha ricordato l’assessore – ora ci apprestiamo a questo nuovo importante intervento che si inserisce in una linea di investimento prioritaria per l’amministrazione. Mi riferisco all’efficientamento energetico che permette sia di recuperare risorse, grazie ad esempio al conto termico, sia di contenere i costi del riscaldamento”.

Il Comune di Vicenza assume tre persone

Il Comune di Vicenza assumerà tre persone attingendo dalle graduatorie concorsuali attualmente in vigore: si tratta di un insegnante di scuola materna di categoria C, un istruttore direttivo tecnico di categoria D per il settore lavori pubblici, un dirigente per settore servizi sociali. Lo consente la Corte dei conti che attraverso una recente circolare autorizza a non prevedere la chiamata di personale dalle Province. Il Comune può così utilizzare i residui di bilancio ed effettuare quelle assunzioni che non sono state possibili nel biennio 2012-2013. “Si è deciso – spiega l’assessore alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti – di assumere tre figure scorrendo le rispettive graduatorie attualmente in vigore: un insegnante di scuola materna di categoria C visto che il settore risulta carente a causa della dimissione di 9 insegnanti vincitori del concorso alle scuole statali; un istruttore direttivo tecnico di categoria D per il settore lavori pubblici anch’esso carente di personale. Infine un posto di dirigente del settore sevizi sociali a tempo indeterminato che sarà assegnato a Sara Bertoldo, già dipendente comunale in servizio in segreteria generale, che andrà a sostituire il direttore generale Antonio Bortoli che ricopre l’incarico ad interim fino al 31 ottobre 2015 a seguito della richiesta di trasferimento della precedente dirigente, Claudia Giammarchi, vincitrice del concorso”.

Vicenza, Ponte Furo chiuso domani sera

Ponte Furo rimarrà chiuso dalle 21.15 alle 24 di mercoledì 21 ottobre per effettuare delle indagini sul ponte. I residenti di contra’ Santi Apostoli potranno percorrere contra’ San Silvestro, via Chinotto, contra’ San Tommaso e contra’ della Fossetta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button