Breaking News
Vicenza e provincia in breve

Vicenza e provincia in breve

Quale futuro per la sanità veneta? Se ne parla a Palazzo Trissino –

Come cambierà la sanità veneta con la nuova legge regionale? Cosa comporterà la riduzione delle Ulss? Quale il ruolo dei comuni rispetto alla spesa del sociale? Sono le domande alle quali si cercherà di dare risposta domani, alle 18, a Vicenza, nella sala Chiesa di palazzo Trissino. L’incontro è aperto al pubblico ed è voluto dalla Commissione sociale “Servizi alla Popolazione” del Comune di Vicenza, che sta approfondendo la proposta di legge regionale. Per questo ha organizzato l’incontro di domani con assessori e consiglieri regionali vicentini, per “valutare e discutere – scrive Raffaele Colombara, presidente della commissione – le implicazioni a livello locale e i riflessi diretti nei servizi offerti ai cittadini, di una proposta di legge che introduce significativi cambiamenti nella struttura della sanità veneta”.

Bassano, modifiche… alle modifiche alla viabilità

A parziale modifica di quanto riportavamo ieri, la produzione del film tv “Di padre in figlia” ha comunicato che domani, venerdì 9 ottobre, a Bassano del Grappa, non verrà più girata la scena prevista alla scuola elementare Mazzini, pertanto piazzale Trento, vicolo Da Ponte e via Museo rispetteranno la viabilità consueta e saranno aperti al pubblico i parcheggi. Rimangono confermate tutte le altre modifiche.

Università adulti-anziani, aperto Vicenza il nuovo anno accademico

Si è aperto ieri a Vicenza, nella sala Stucchi di Palazzo Trissino, il nuovo anno accademico dell’Università adulti-anziani, fondata dall’Istituto Rezzara. Presente per il Comune l’assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala. La prolusione è stata dedicata alla celebrazione dei cento anni dalla morte di Nicolò Rezzara, a cui è intitolato l’Istituto, che ha promosso l’Università nel 1981. Relatori dell’incontro sono stati monsignor Francesco Gasparini, della Facoltà teologica del Triveneto, e monsignor Giuseppe Dal Ferro, presidente della Fondazione Università adulti e anziani. “L’Università adulti-anziani è una eccellenza della nostra città – ha commentato l’assessore –, un’occasione di crescita per le persone che la frequentano. Quest’anno la cerimonia di inaugurazione è significativa perché dedicata a un vicentino, Nicolò Rezzara, che nel ‘800 ha avuto un’intuizione lungimirante, i cui frutti sono tuttora rigogliosi nel nostro territorio”. Le iscrizioni sono aperte e si ricevono alla segreteria di via della Racchetta 9/c (telefono 0444 541860, e mail segreteria@univia.it, sito internet: www.univia.it)

Vicenza, “A conti fatti”, di Rai 1, oggi in diretta dalla Basilica palladiana

La trasmissione di Rai 1 “A conti fatti”, condotta da Elisa Isoardi, ha effettuato oggi, a Vicenza, tra le 11 e le 12, un collegamento in diretta con la Basilica palladiana dedicato al tema delle coppie miste composte da un coniuge italiano ed uno straniero. “Vicenza è una città di 114 mila abitanti di cui il 20% stranieri – ha detto l’assessore alle semplificazione e innovazione Filippo Zanetti, intervistato da Serena Magnanensi -: 95.101 sono i cittadini italiani, 17.843 gli stranieri. Negli ultimi due anni abbiamo notato un aumento dei matrimoni misti tanto che nel 2015, su 144 matrimoni civili celebrati, 89 coppie sono composte da cittadini entrambi italiani, 22 da cittadini entrambi stranieri e 33, invece, sono coppie miste”. Insieme all’assessore c’erano anche due coppie che hanno celebrato il loro matrimonio civile a Vicenza: Alejandro Vargas, cittadino statunitense residente a San Juan in Texas e Sabrina Cimolai; Elivaveta Boborykina nata a Mosca e Alberto Olivieri.

Mercatino vintage dell’artigianato e del riciclo a Vicenza

Sabato 10 e domenica 11 ottobre, a Vicenza, dalle 9 alle 19.30, in piazza delle Erbe, si terrà “Fuori mercato”, mercatino vintage, dell’artigianato e del riciclo creativo, a cura dell’Associazione Culturale Pandora, in accordo con l’associazione “Botteghe di Piazza delle Erbe” e con l’assessorato alla partecipazione che sarà programmato, come di consueto, ogni secondo week end del mese.
Saranno presenti oggetti, accessori, abiti, mobili, arredi, articoli di collezionismo e modernariato in stile vintage con una sezione dedicata alle tendenze di artigianato artistico e riciclo creativo. Saranno proposte attività collaterali ed intrattenimenti, in particolare laboratori creativi per bambini, e momenti musicali con artisti di strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *