venerdì , 26 Febbraio 2021

Vicenza, al via il corso della Ulss 6 per proprietari di cani

E’ iniziato oggi a Vicenza, il quinto corso di formazione per proprietari di cani, organizzato dal Servizio di sanità animale della Ulss 6 in collaborazione con il Comune di Vicenza e con il patrocinio dell’Ordine dei medici veterinari di Vicenza. Il corso, per il quale vi sono ancora posti disponibili, si tiene presso la sala conferenze dei Chiostri di Santa Corona, ogni martedì del mese di ottobre, per dieci ore complessive, ciascuna lezione con orario dalle 20.30 alle 22.30. Vi sarà anche una sessione pratica prevista per sabato 24 ottobre, al mattino, presso il canile di Vicenza, in località Gogna. Il costo è di 50 euro. Al termine i partecipanti potranno sostenere anche un esame di verifica di apprendimento, e verrà rilasciato loro un attestato di partecipazione.

Il corso è riconosciuto a livello regionale e, integrato con ulteriori quattro ore di formazione dedicate alla gestione di casi particolari, consente anche l’acquisizione del cosidetto patentino ai proprietari o detentori di quei cani che sono obbligati a ottenerlo in seguito a episodi di morsi e aggressioni da parte dell’animale. Si tratta di un percorso formativo che ha l’obiettivo di fornire informazioni chiare e facilmente fruibili da tutti, dando risposte esaustive alle domande e ai problemi che più frequentemente provengono dai proprietari. Nello stesso tempo rappresenta un utile strumento per quanti che intendono diventarlo.

Le lezioni sono tenute da medici veterinari, educatori cinofili e personale esperto, che condurranno i partecipanti a conoscere meglio l’universo cane ed evitare errori comuni, a non cadere in false credenze e a migliorare la convivenza tra i cani e le persone con reciproca soddisfazione, prevenendo problematiche che possono causare episodi di aggressività . ‘’L’esperienza  – ha detto il direttore del servizio sanità animale della Ulss 6, Enrico La Greca, – ci ha insegnato che molte persone non sanno interpretare e gestire alcuni segnali di disagio da parte del cane. Tutte le manifestazioni di aggressività o di intolleranza possono, se non colte o interpretate nella giusta maniera, portare a conseguenze anche molto gravi. La più grande soddisfazione per me che ho organizzato questi corsi è stata la riconoscenza di chi ha partecipato. Ed anche i risultati ci danno ragione: il numero di incidenti legati ad episodi di aggressività relativamente alle persone che hanno partecipato ai corsi è praticamente pari a zero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità