Breaking News

Il Vicenza cala il poker contro l’Avellino

Poker del Vicenza contro un Avellino sfortunato, nonostante le numerose assenze. Primo tempo da dimenticare per gli irpini che hanno subito un gol su rigore, uno su rimpallo e uno da un proprio difensore. I veneti hanno avuto il merito di sfruttare le occasioni avute ma devono fare i conti con un altro infortunio: durante il riscaldamento Vigorito si blocca, al suo posto Marcone.

Il Vicenza si porta in vantaggio al 18′ grazie a un rigore trasformato da Gatto che calcio in modo impeccabile. Gli irpini incassano il colpo ma non si perdono d’animo e al 25′ agguantano il pareggio: Trotta aggancia la palla in area e si difende da Modic, si gira e calcia benissimo mettendo fuori causa Marcone. Gli ospiti rispondono subito e, favoriti da un rimpallo, tornano in vantaggio con Galano. Il tiro del biancorosso sbatte addosso a Ligi e torna fra i suoi piedi quando si ritrova a tu per tu col portiere e non sbaglia. L’Avellino prova a reagire ma è sfortunato: al 45′ tiro di Raicevic, Biraschi interviene ma manda la sfera nella propria rete. La squadra di Marino è brava a sfruttare le occasioni e riesce a bloccare le incursioni degli avversari.

Nella ripresa il Vicenza dilaga. Al 49′ Giacomelli batte una punizione perfetta, la palla supera la barriera e non lascia scampo a Frattali. L’Avellino non molla e spesso si presenta davanti la porta di Marcone senza però creare grandi pericoli. I biancorossi si difendono con ordine bloccando le incursioni dei padroni di casa che con grande orgoglio attaccano fino alla fine. Il Vicenza torna alla vittoria al termine di una buona prestazione condita da un pizzico di fortuna.

AVELLINO-VICENZA 1-4

AVELLINO (4-3-1-2): Frattali; Nica (17′ D’Angelo), Biraschi, Ligi, Chiosa; Giron, Arini (2′ st Jidayi), Zito; Insigne; Trotta, Tavano (3′ st Mokulu). A disp.: Nitriansky, Bastien, D’Attilio, Napol, Soumaré, Visconti. All. Tesser

VICENZA (4-3-3): Marcone; Sampirisi, El Hasni, D’Elia, Pinato (22′ st Rinaudo); Galano, Modic, Cinelli; Gatto (40′ st Sbrissa), Raicevic, Giacomelli (30′ st Gagliardini). A disp.: Kerezovic, Pazienza, Pettinari, Bianchi, Gora. All. Marino

ARBITRO: Saia di Palermo

MARCATORI: pt 18′ Gatto (V) rig., 25′ Trotta (A), 33′ Galano (V), 45′ Biraschi (A) aut., st 9′ Giacomelli (V)

NOTE: terreno in buone condizioni. Ammoniti: Zito (A) per proteste, Nica, Biraschi (A) e Galano (V) per gioco scorretto. Recuperi: pt 2′; st 2′.

Monica Zoppelletto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *