Provincia

Vermi nei piatti degli agenti di custodia al San Pio X

Dopo i vermi nei letti degli anziani all’Ipab, ci mancavano soltanto i vermi nei piatti degli agenti di custodia del carcere San Pio X di Vicenza. La segnalazione viene dalla segreteria dalla Funzione pubblica della Cgil vicentina, che ricorda per altro come da tempo fossero state segnalate “carenze strutturali ed igienico sanitarie nella Casa Circondariale di Vicenza”.

“Ieri – continua la nota diffusa da Giampietro Pegoraro e Agostino Di Maria – nella mensa del personale di polizia penitenziaria, sono stati trovati dei vermi all’interno delle pietanze. Veniva distribuita la minestra di farro. Fatto questo non unico, poiché non pochi giorni fa sono stati ritrovati dei ratti che circolavano all’interno della suddetta mensa del personale, va evidenziato che il locale adibito come mensa del personale presenta diverse mancanze igieniche ed inoltre la cucina non è idonea con la vigente normativa”.

Naturalmente, i sindacalisti hanno subito chiesto “un intervento urgente degli organismi esterni preposti, poiché risulta che la struttura vicentina non abbia un referente per la salubrità della mensa”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button