Arte, Cultura e Spettacoli

Marostica, torna la rassegna “Ottobre piovono libri”

piovono-libri-marosticaCon il mese di ottobre, la Biblioteca Civica di Marostica promuove anche quest’anno la tradizionale rassegna “Ottobre piovono libri. I luoghi della lettura a Marostica” con un programma ricco di appuntamenti che coinvolge adulti e bambini per tutto il mese. Dopo il buon successo delle passate edizioni, sono ripartite ieri le letture ad alta voce in biblioteca ”C’era una volta un libro”, un ciclo di 12 incontri promosso dall’assessorato alla cultura del Comune di Marostica e dall’associazione culturale Il Gufo in collaborazione con un gruppo di mamme, insegnanti e volontarie. Gli appuntamenti sono liberi e gratuiti, tutti i sabati, da ottobre a dicembre per bambini da zero a dieci anni accompagnati da un adulto.

Il 19 ottobre, dalle 15 alle 16.30, nella sala ragazzi della Biblioteca Civica di Marostica riprenderà invece l’attività il “Club dei lettori”, in collaborazione con l’Istituto comprensivo, che metterà a disposizione alcuni suoi insegnanti esperti nella letteratura per ragazzi. Il club, dedicato ai ragazzi dagli 11 ai 16 anni, si propone come uno spazio e un tempo nel quale i giovani lettori possono condividere il loro amore per la lettura con coetanei ed adulti. L’attività del club proseguirà con cadenza mensile ogni primo lunedì del mese.

Due le presentazioni di libri in programma. Mercoledì 21 ottobre 2015, nella sala multimediale dell’Opificio, in Via IV Novembre, alle 20.30, verrà presentato “La musica del silenzio”, di Giorgio Barbacovi, in collaborazione con il Lions Club di Marostica e Marostica fotografia. Il libro racconta la storia di un viaggio in moto lungo 23 mila chilometri, da Trento a Cape Town, e l’autore, attraverso i suoi racconti e le foto, proporrà un’immagine diversa di quel vasto continente che è l’Africa. Mercoledì 30 ottobre, nella Chiesetta di San Marco di Marostica, sarà la volta del volume “I luoghi del cuore”, di Stefano De Minico. Si tratta di una raccolta di poesie, un dialogo ininterrotto della vita che si scontra con la morte. Incontro promosso dal comitato Vivere e Creare per la pace.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button