Breaking News

Lavori Enel in Riviera Berica. Sette ore senza corrente

Nuovo intervento sulla rete di distribuzione elettrica da parte di Enel nel vicentino, più precisamente nel territorio dei colli Berici. “Si tratta – spiega l’azienda elettronica in una nota – di un importante intervento di rinnovamento e potenziamento della rete. Teatro dell’operazione saranno i comuni di Nanto, Castegnero e Mossano e ne deriveranno i benefici per circa 1.500 clienti, tra famiglie e imprese artigiane, con un maggiore livello della qualità del servizio elettrico, anche grazie alla possibilità di ricercare e selezionare eventuali guasti da parte del centro di telecontrollo della rete, senza la necessità dell’intervento di personale tecnico sul posto, riducendo drasticamente quindi i tempi di disalimentazione”.

L’intervento è previsto per lunedì 5 ottobre, e comporterà un’interruzione programmata, dalle 8.30 alle 15, durante la quale sarà svolto “il rinnovamento tecnologico della sistema elettrico, con la sostituzione di alcune apparecchiature necessarie alla selezione in telecontrollo dei tronchi guasti”. Sei le cabine di trasformazione, distribuite nei tre comuni, interessate dall’interruzione per un totale di circa una trentina di vie. La clientela è stata informata attraverso avvisi affissi lungo le vie interessate. Ricordiamo che la necessità di garantire la sicurezza del personale impegnato in lavori di questo tipo richiede che l’intervento non si svolga con gli impianti in tensione, come avviene invece in altri casi.

“L’attività di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete – sottolinea Stefano Leviti, responsabile di Enel Distribuzione per la zona di Vicenza – é un elemento fondamentale per assicurare un livello di qualità del servizio in linea con le aspettative dei cittadini. L’intervento in Riviera Berica rientra in un programma più vasto di miglioramento della qualità del servizio e affidabilità della rete elettrica, che in futuro potrà interessare anche altri impianti o porzioni di rete in provincia di Vicenza. L’innovazione tecnologica applicata agli impianti e l’ampliamento dei sistemi di telecontrollo e telegestione sono infatti aspetti determinanti per migliorare la qualità del servizio non solo nei tre comuni interessati, ma anche nelle aree limitrofe”.

Enel ricorda anche di non utilizzare gli ascensori per tutta la durata dei lavori, ed anche di non commettere imprudenze confidando nell’assenza di elettricità, in quanto la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. Ecco l’elenco delle vie interessate dall’interruzione. Ponte di Nanto: Via Giara, Via Bembo, Via Cà Bassa, Via Cà Nova, Via Callisona, Via Colombara, Via Concordia, Via Crearo, Piazza del Simposio, Piazza donatori di Sangue, Via Fontanelle, Via Madonetta, Via Crearo, Via Mercato, Via Michaela Odone, Via Palladio, Via Pissotto, Via Priare, Via Riviera, Via Scamozzi, Via 25 Aprile, Municipio di Nanto. Ponte di Castegnero: Via Biasatto, Via Frassena, Via Pisanello, Via Pizolo, Via Ponte, Via Veneto. Mossano: Via Montruglio, Via S. Bernardino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *