Breaking News

Il Vicenza schiacciato dal Novara. Troppi errori

La maledizione del Menti colpisce ancora: la vittoria casalinga per il Vicenza non arriva ma, anzi, arriva la prima sconfitta interna, la seconda consecutiva. Le squadre piemontesi sembrano essere la bestia nera dei biancorossi visto che dopo la Pro Vercelli ieri sera è stato il Novara a mettere ko i ragazzi di mister Marino. Un gol per tempo e il Vicenza affonda. Dopo aver ottenuto solo un misero punto nelle ultime due gare i veneti sembrano non sapere uscire da questo momento di crisi.

Il primo tempo si può riassumere tutto nel gol di Gonzalez che ha portato in vantaggio il Novara. Al 14′ il Vicenza commette un errore difensivo lasciando una prateria all’autore del gol, pescato in modo impeccabile da Viola. Rinaudo non riesce a bloccare Gonzalez che gonfia la rete. I biancorossi sbagliano non solo in difesa ma anche in attacco: al 37′ D’Elia fa partire il tiro su cui Da Costa non è perfetto, la sfera finisce tra i piedi di Raicevic che perde l’attimo per la conclusione favorendo il recupero del portiere. I piemontesi sono passati in vantaggio dopo l’unica vera occasione da gol, i padroni di casa non sono stati incisivi e hanno sbagliato molto soprattutto in fase difensiva.

Nella ripresa la musica non cambia: il Vicenza commette un errore dopo l’altro favorendo le incursioni avversarie come al 53′ quando Evacuo sfiora il gol dopo aver superato la difesa biancorossa. Ma il colpo fatale il Novara lo mette a segno al 62′ con Poli: Faraoni crossa, Poli stacca perfettamente e Vigorito viene battuto per la seconda volta. La squadra di Marino non riesce a pungere dimostrandosi sterile nella fase d’attacco. Gli ospiti gestiscono il doppio vantaggio con ordine mentre i padroni di casa sembrano incapaci di reagire. La gara prosegue senza particolari emozioni e si conclude col terzo successo consecutivo per il Novara.

VICENZA-NOVARA 0-2

VICENZA (4-3-3): Vigorito; Sampirisi, Rinaudo (23′ st Vita), Mantovani, D’Elia; Laverone, Urso (26′ st Gagliardini), Cinelli; Galano, Raicevic, Gatto (32′ st Pettinari). A disp.: Marcone, El Hasni, Pazienza, Sbrissa, Pinato. All. Marino.

NOVARA (4-3-3): Da Costa; Faraoni, Troest, Poli, Dell’Orco; Faragò (40′ st Vicari), Viola, Casarini; Gonzalez, Evacuo (45′ st Galabinov), Corazza (34′ st Dickman). A disp.: Tozzo, Buzzegoli, Schiavi, Signori, Rodriguez, Manconi. All. Baroni.

ARBITRO: Aureliano di Bologna.

MARCATORI: pt 14′ Gonzalez (N), st 17′ Poli (N)

NOTE: serata fredda, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Viola, Casarini (N), Rinaudo, D’Elia (V) tutti per gioco scorretto. Recuperi: pt 0′; st 3′.

Monica Zoppelletto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *