Breaking News

Coldiretti, Cerantola nuovo presidente regionale

Ancora un vicentino al vertice regionale di una importante associazione di categoria. E’ Martino Cerantola, che è stato eletto ieri alla guida della Coldiretti del Veneto, della quale era comunque già vicepresidente, oltre che presidente di Coldiretti Vicenza. Il voto per Cerantola è stato dato all’unanimità dall’assemblea dei dirigenti dell’associazione. Perito agrario ed imprenditore zootecnico di 45 anni, di Tezze sul Brenta, sarà presidente fino al 2018 rilevando il testimone dal predecessore Giorgio Piazza. Tra le sue priorità c’è la riorganizzazione dei comparti più a rischio in era di globalizzazione, a cominciare da quello lattiero caseario, ma anche quelli della carne e dell’ortofrutta. In tanti si sono congratulati con Cerantola per il nuovo incarico.

Martino Cerantola
Martino Cerantola

Tra di essi anche il sindaco di Vicenza Achille Variati. “Mi congratulo con Martino Cerantola – scrive in una nota il sindaco – per l’elezione a presidente della Coldiretti del Veneto. Sono convinto che riuscirà a sfruttare l’esperienza maturata al vertice dell’associazione provinciale per metterla a disposizione delle aziende agricole di tutta la Regione, portando la voce degli imprenditori agricoli anche al di fuori dei confini regionali, a Roma e in Europa. Gli operatori del mondo agricolo sono una risorsa fondamentale per il nostro territorio, non solo perché rappresentano una parte importante dell’economia, ma anche perché gli agricoltori sono protagonisti della tutela del territorio e della natura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *