Breaking News
Pasquale Marino
Pasquale Marino

Serie B, Vicenza di nuovo in campo martedì a Trapani

Dopo la sconfitta casalinga subita contro il Novara, la seconda consecutiva, il Vicenza deve archiviare in fretta il momento negativo e pensare già alla prossima sfida contro il Trapani, in programma martedì sera, con inizio alle 20.30. “Non mi preoccupa la sconfitta – dice mister Marino – Non siamo delle macchine, sappiamo di aver sbagliato, specialmente nella ripresa. Può capitare, sino ad ora questa squadra di prestazioni brutte ne ha fatte poche. In questa prima fase di campionato le prestazioni sono state quasi tutte positive. Non mi preoccupo perché la squadra non può perdere in un tempo quello che ha fatto sino ad ora. Siamo sereni, sappiamo dove si può migliorare e stiamo lavorando per farlo. Non si deve drammatizzare più di tanto come non serve esaltarsi troppo quando si vince. Siamo consapevoli di non aver dimenticato il nostro modo di andare in campo, la nostra fisionomia di gioco e ci siamo allenati bene, con la giusta attenzione. I ragazzi che alleno possiedono la maturità per capire che non sono quelli dell’altra sera. Esiste la voglia di riscattare una prestazione negativa. Lavoriamo per dare sempre il massimo e venerdì la gente ci ha aiutato, sino alla fine. Questo è stato un segnale importante per noi e dobbiamo ripagare la fiducia riscattando il prima possibile questa brutta prestazione”.

Nemmeno il tempo di rifiatare che bisogna scendere nuovamente in campo: “Meglio che si giochi subito, ho visto già da ieri alla ripresa la voglia dei ragazzi di tornare ad essere se stessi. Serve aumentare il livello di attenzione per non vanificare tutto complice qualche episodio. Era programmato che in vista di questa trasferta faremo del turnover, è evidente che viene fatto a prescindere dall’ultima prestazione e in funzione delle tre partite, è una cosa normale e ci sarà più di qualche cambiamento. Nella scorsa partita non ci sono promossi o bocciati. Siamo stati tutti, allenatore compreso, anzi per primo, al di sotto del nostro standard”. Infine una battuta sulla prossima avversaria: “Il Trapani arriva dalla sconfitta contro un Cagliari che è di passaggio in questa categoria. Il Trapani possiede una buona organizzazione, hanno fatto sino ad ora delle buone partite e dispongono di elementi di qualità davanti e di una struttura consolidata dallo scorso anno. Stanno dimostrando di saper anche giocare bene”.

La nostra diretta web a partrie dalle 20.30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *