Breaking News

Brendola, affidata la gestione del Polo sportivo

La cittadella sportiva di Brendola, ampliata di recente di recente con la realizzazione del nuovo palazzetto, della sala polivalente e del campo da beach volley, è stata ora affidata ad un unico gestore: la Polisportiva Brendola. Lo ha ratificato l’amministrazione comunale nel corso dell’ultimo consiglio, assegnando all’associazione un mandato fino al 30 giugno 2016. Si tratterà di una convenzione sperimentale, per misurare l’ordine di grandezza del reale impegno economico, tra costi e ricavi effettivi, che accompagna la gestione dell’intero polo. Conclusa questa fase, il Comune avrà a disposizione tutti gli elementi necessari per predisporre l’apertura di un bando d’’affidamento commisurato alle reali potenzialità dell’intero complesso.

La Polisportiva avrà così da oggi in gestione tutte le strutture sportive comunali, e quindi palestre scolastiche, campi da tenni, campi da calcio spogliatoi, campo da beach volley, palazzetto dello sport e sala polivalente. In precedenza le singole strutture, ad eccezione di sala polivalente, palazzetto dello sport e campo da beach volley, erano state affidate sempre alla Polisportiva con convenzione quadriennale, arrivata a scadenza negli scorsi mesi.

“Affidare a una singola associazione l’intera gestione della cittadella – commenta l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Brendola, Silvano Vignaga -, significa semplificare di molto le cose, dando modo di interfeacciarsi a un unico interlocutore sia a noi che agli stessi cittadini che possano richiedere l’uso delle strutture”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *