mercoledì , 28 Aprile 2021

Bassano, il cadavere di un uomo trovato nel Brenta

Macabro ritrovamento, quest’oggi, nelle acque del Brenta, a Bassano del Grappa, nella zona della centrale idroelettrica di San Lazzaro. Si tratta del corpo senza vita di un uomo, tra i cinquanta e i sessanta anni, notato da un passante che ha dato subito l’allarme. E’ successo poco prima di mezzogiorno e sono intervenuti i vigili del fuoco per recuperare la salma

E’ ancora mistero fitto comunque, sia sull’identità dell’uomo che sulla dinamica di quanto è successo. A prima vista si direbbe un incidente, oppure un suicidio, dato che non vi sono elementi che facciano pensare ad una morte violenta. L’uomo, che era morto da molte ore, forse da qualche giorno, non aveva documenti né altro che possa facilitarne l’identificazione. Nessuno tra l’altro ha denunciato la scomparsa di qualcuno negli ultimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità