mercoledì , 28 Aprile 2021

Basket, la Velco Vicenza vince a Bolzano

Buona la prima per la Velco Vicenza nella serie A2 di basket femminile. Ha infatti espugnato (per 36-46) l’ostico campo della neopromossa Bolzano nella prima gara di campionato, nonostante gli undici tiri liberi sbagliati e l’assenza di Zimerle. Partita a punteggio basso e punto a punto fino ai minuti finali, quando la VelcoFin, grazie a una difesa convincente e all’apporto offensivo arrivato dalla panchina, ha piazzato la zampata esterna.

Per l’esordio stagionale coach Corno sceglie di partire con il quintetto alto già provato nelle amichevoli estive: Pegoraro in cabina di regia, Ramon e Keys le due colonne, Stoppa e Benko a dar man forte nel reparto esterno dove Zimerle per un problema al piede rimediato nell’ultimo allenamento di venerdì sera deve dire out. Dopo un primo quarto a polveri bagnate per le biancorosse chiuso a quota 8, all’intervallo il vantaggio di Bolzano è di una sola lunghezza sul 24-23: Ramon tiene a galla le vicentine, mentre dall’altra parte una scatenata Giordano (15 alla fine) chiude con una doppia cifra impreziosita anche da una delle quattro triple messe a segno dalle padrone di casa.

In avvio di terzo perido VelcoFin mette subito la testa avanti, spinta ancora da Ramon, la migliore in campo tra le vicentine a fine serata, che si guadagna rimbalzi, falli e relativi giri in lunetta; ma nel black out offensivo di entrambe le squadre, Bolzano rimane incollata sul 29-30 al suono della terza sirena. Sono i canestri arrivati dalla panchina biancorossa di Colombo, nonostante gli errori dalla lunetta, a dare il là al primo mini break vicentino sul +4. Bolzano sembra aver finito la benzina e negli ultimi cinque decisivi minuti Vicenza sfreccia sul massimo vantaggio di +10 che rimarrà sino al finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità