domenica , 7 Marzo 2021

Auto contro una casa, tragedia sfiorata ad Orgiano

Un’altra giornata all’insegna degli incidenti stradali. A Orgiano questa mattina si è sfiorata la tragedia, con un’auto che è prima andata fuori strada e poi si è schianta contro una casa sfondando un muro . Sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco per liberare uno dei  passeggero rimasto incastrato nell’abitacolo della vettura completamente. E’ successo poco dopo le  7.30 lungo la strada San Feliciano.

Un Pick-up Isuzu D max guidato da un ventiduenne, che viaggiava con un altro uomo di quarantotto anni, entrambi di Castel D’azzano, nel veronese, dopo aver peso il controllo del mezzo sono andati a sbattere contro un’abitazione, per altro disabitata, sfondandola. I pompieri di Lonigo e Verona arrivati sul posto anche con l’autogrù, ed hanno dovuto lavorato a lungo con cesoie, divaricatori e martinetti idraulici  per liberare il passeggero più anziano.

Il giovane autista era invece riuscito a uscire da solo. Il ferito, dopo essere stato estratto dalle lamiere, è stato preso in cura dal personale sanitario del 118 per essere portato in ospedale ad Arzignano. Sul posto la polizia del consorzio basso vicentino che sta ricostruendo la dinamica dell’incidente. Inagibile ora l’abitazione sfondata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità