domenica , 7 Marzo 2021

Asiago, contributi per le attività commerciali

Asiago vuole farsi più bella. Un bando del comune, infatti, mette a disposizione 60mila euro per riqualificare gli immobili e gli spazi destinati al commercio. Gli obiettivi sono la valorizzazione e la promozione del distretto commerciale della città, nell’ottica dello sviluppo del settore, riservando un ruolo di primo piano alle attività commerciali inserite nel tessuto urbano.

Il contributo, che coprirà il 40% delle spese, fino ad un massimo di 4mila euro per singola attività, potrà essere usato da negozi, attività turistiche, quali alberghi e pubblici esercizi, che intendono effettuare interventi come, ad esempio, sistemazioni di facciate, sostituzione di insegne commerciali e di tendaggi esterni, interventi a vetrine, illuminazione, serramenti ecc.

“È un’opportunità interessante per le nostre imprese – spiega Angela Carli, presidente della delegazione Confcommercio -, perché dà concretezza alle linee guida che ci eravamo proposti quando l’amministrazione comunale ha creato, con la nostra collaborazione, il distretto Asiago, il tuo centro commerciale all’aperto“.

“Il commercio – continua Roberto Rigoni Stern, sindaco di Asiago – è un’attrattiva importante per un centro turistico come il nostro. Per questo, oltre agli interventi di miglioramento degli spazi urbani, riteniamo prioritario sostenere gli imprenditori del settore nell’ammodernamento dei negozi, alberghi e pubblici esercizi che si affacciano sulle vie e le piazze della città. Attivarsi in questo senso era un priorità per noi e ci aspettiamo che questa opportunità sia colta al meglio”.

Il bando del Comune di Asiago trova le sue risorse nella legge regionale 50/2012, che ha istituito i distretti commerciali ed ha stanziato fondi per accrescerne l’attrattività e sostenerne la competitività. Entro il 23 ottobre, termine ultimo per presentare la domanda di agevolazione, le imprese commerciali dovranno indicare gli interventi da effettuare. Dopo una valutazione di ammissibilità del Comitato di distretto, sarà stilata una graduatoria che prevede alcuni criteri di merito, tra i quali l’iscrizione all’associazione di categoria e l’anzianità commerciale o, in alternativa, che l’impresa sia costituita da giovani under 35. Il personale della sede mandamentale Confcommercio di Asiago è a disposizione delle imprese per informazioni e supporto (telefono 0424-460150).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità