Senza categoria

Vicenza e provincia in breve

Al via il corso ex Rec di Esac Formazione –

Inizia il 28 settembre, nella sede di Creazzo di Esac Formazione, il corso di abilitazione alla vendita di prodotti alimentari. Si tratta di un percorso formativo obbligatorio per coloro che intendono aprire o rilevare un pubblico esercizio o un’attività di commercio al dettaglio nel settore alimentare, ma non hanno i requisiti professionali richiesti dalla normativa regionale in materia.  Per poter svolgere queste attività occorre avere un’esperienza di almeno due anni, anche non continuativi, come dipendente qualificato, socio lavoratore, addetto al commercio o alla preparazione o somministrazione di alimenti; essere in possesso di un diploma di scuola superiore o di laurea, purché nel corso di studi siano previste materie attinenti al commercio e alla preparazione o somministrazione di alimenti; aver frequentato, con esito positivo un corso professionale riconosciuto.  E il percorso didattico proposto da Esac Formazione ha proprio questo obiettivo. Il corsoi si svolgerà dal 28 settembre al 3 dicembre 2015, ed è proposto sia in orario pomeridiano che serale. Nel primo caso le lezioni si svolgono il lunedì, mercoledì, giovedì, con orario 14.30-18.30. Stessi giorni per il corso serale, con orario, però, dalle 19.00 alle 23.00. La durata è di 120 ore più l’esame conclusivo di fronte ad una commissione regionale, a superamento del quale è rilasciata all’abilitazione ad esercitare l’attività (ex Rec).

Castelgomberto, imprenditori da tutto il mondo alla Diquigiovanni

Arriveranno a Castelgomberto da tutto il mondo i 120 imprenditori ospiti della Diquigiovanni Srl il prossimo mercoledì 9 settembre, rappresentanti di oltre trenta nazioni tra cui Nuova Zelanda, Australia, America, Turchia, Emirati Arabi, Qatar, Giappone, Cina ma anche Svizzera, Indonesia, Ucraina e India solo per citarne alcune. L’evento rientra nel Programma dell’International Innovation Days 2015 organizzato dal Gruppo Aluplast, società tedesca leader nei semilavorati per infissi in Pvc, con sedi in tutto il mondo. L’azienda vicentina è stata scelta come eccellenza nella lavorazione e commercializzazione di serramenti in pvc in Italia. L’amministratore delegato della società Diquigiovanni, Paolo Tosti, parteciperà inoltre alle due giornate di convegno che si svolgeranno a Ponzano Veneto (Tv) portando ad esempio l’esperienza di produzione e di internazionalizzazione dell’azienda e del branding made in Italy. Nata quasi cinquanta anni fa a Castelgomberto, la Diquigiovanni è oggi una delle prime aziende italiane per la produzione e l’installazione di serramenti di qualità in Pvc, legno e legno/alluminio. Nel 2009 i soci fondatori hanno ceduto la maggioranza assoluta alla Alto Partner Sgr, un fondo di private equity specializzato nello sviluppo di piccole e medie imprese italiane. Dal 2013 l’azienda ha aperto una società estera ad Accra, in Ghana, e nel 2014 si è lanciata nel mercato russo. L’azienda vuole anche radicarsi ancora di più nel territorio italiano, ed ha aperto per questo uno showroom a Trento e sono in programma  inaugurazioni a Pordenone e a Verona. Occupa ad oggi 100 dipendenti, 300 dealers, 50 consulenti commerciali e 15 team di installatori, con un fatturato nel 2014 di 14 milioni e 45.000 finestre prodotte in un anno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button