Vicenza e provincia cronaca

Vicenza, picchia la moglie incinta 

Ha chiesto aiuto al 118 dicendo che il marito la stava minacciando di morte ma, oltre l’indirizzo, non ha fornito altre spiegazioni e ha riattaccato. La telefonata è stata girata al 113 e una volante, a mezzogiorno di ieri, si è precipitata sul posto, nel ben noto residence Campiello, al civico 108 di viale San Lazzaro. Dopo alcune ricerche gli agenti hanno trovato, in un appartamento al quarto piano, una nigeriana di 28 anni, con la bocca sanguinante. La donna, al terzo mese di gravidanza, ha riferito che le liti col marito, un connazionale di 42 anni, erano frequenti, ma che questa era la prima volta che la picchiava. Portata al pronto soccorso, la nigeriana, con precedenti per droga come il marito, è stata raggiunta dal consorte, scappato dopo la lite, e sembra si siano riconciliati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *