Montecchio Maggiore, torna il contributo “Buono libri”

Il Comune di Montecchio Maggiore, il 9 settembre, aprirà il bando regionale “Buono libri” per l’anno scolastico che sta per iniziare, ma segnala anche una novità della quale prendere nota. “Quest’anno – spiega infatti l’ente – le famiglie che non ne sono ancora in possesso, dovranno farsi calcolare l’Isee secondo le nuove disposizione del Dpcm 159 del 2013. Questo significa che tutti gli Isee calcolati prima del primo gennaio 2015 non potranno essere accettati.

Il calcolo dell’Isee è diventato più complesso, e i tempi per ottenere l’attestazione si sono allungati. Per questo motivo è bene che le famiglie si affrettino a prendere appuntamento con i Caaf, dato che l’Isee non viene calcolato dagli uffici comunali”.

Quanto al “Buono libri”, si tratta di un contributo che lo Stato eroga, tramite la Regione ed i Comuni di residenza, per le spese relative all’acquisto dei libri di testo indicati dalle scuole nell’ambito dei programmi di studio. Possono beneficiarne le famiglie degli alunni che sono residenti nella Regione Veneto e che frequentano, nell’anno scolastico 2015-2016, le scuole, statali e non statali, secondarie di primo e di secondo grado e le istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *