I Vigili del fuoco tornano ad arrampicare a Valdagno

Torna a Valdagno il Campionato italiano di arrampicata sportiva dei Vigili del fuoco, giunto alla quarta edizione. Dopo le prime due, nel 2009 e 2010, sempre a Valdagno, e la terza edizione che si è disputata a San Giustino Umbro, nei pressi di Perugia, era da qualche anno che la manifestazione mancava dalla scena. A fare da teatro di gara, il 3 ottobre, sarà la parete attrezzata del PalaSoldà, sulla quale si confronteranno atleti atleti provenienti da tutta Italia. Impegnati nell’organizzazione sono il comando dei Vigili del fuoco di Vicenza ed il distaccamento di Schio, con i patrocini della Provincia di Vicenza e del Comune di Valdagno, ed in collaborazione con il Gruppo rocciatori “I Sogati”, della Scuola di montagna intersezionale “Gino Soldà” e della ProValdagno.

Le qualifiche sono in programma dalle 10.30 alle 16.30 di sabato 3 ottobre, su vie di diversa difficoltà che partiranno dal grado 5a per salire fino all’arduo 7c. Ciascun atleta potrà cimentarsi non più di una volta su ogni singolo itinerario. Ad ogni presa tenuta corrisponderà l’assegnazione di un punteggio parametrato al grado di difficoltà dell’intera via. Alla fine delle qualifiche saranno sommati i punti e verrà stilata la classifica degli atleti che accederanno alla finale per aggiudicarsi il titolo individuale di campione italiano, di categoria e di squadra. La finale è prevista dalle 19.30 con le premiazioni che si concluderanno attorno alle 23.30.

A decidere lo sviluppo di ogni via sarà, ancora una volta, il tracciatore internazionale, Leonardo Di Marino, che già ha all’attivo la tracciatura di alcune delle vie più complesse dei principali eventi agonistici di arrampicata sportiva, tra tutte quelle di numerose edizioni del Rock Master di Arco (Trento), appuntamento clou per gli appassionati della disciplina. Sarà lui a studiare gli atleti per metterli alla prova sul terreno verticale del PalaSoldà, come sempre con grande attenzione nella ricerca dei passaggi che meglio riescano a mettere in luce le qualità e le abilità dei concorrenti.

“Aver potuto ospitare a Valdagno – ha commentato il sindaco di Valdagno, Giancarlo Acerbi, – ben due delle tre precedenti edizioni di questi Campionati nazionali di arrampicata sportiva, è per noi un onore e un piacere. Nell’immaginario di molti i Vigili del fuoco sono rappresentati come delle figure eroiche. Sono molto contento che anche queste manifestazioni possano dare ulteriore vetrina al loro prezioso lavoro di servizio a tutta la comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *