Basket, Famila Wuber Schio positivo contro Venezia

E’ un Famila Wuber Schio tonico quello visto alla prima uscita stagionale, al PalaCampagnola, contro l’Umana Reyer Venezia. Nonostante i dieci giorni di lavoro sulle gambe, il team campione d’Italia è andato in scena con una prova robusta contro la solita Reyer dinamica e frizzante. Assenti Sottana, riposo precauzionale, sul versante orange, dal lato orogranata non va a referto Fontanette. La partita è gradevole per i 500 spettatori presenti: coach Mendéz alterna diverse ipotesi di gioco, cercando soprattutto l’integrazione con i nuovi arrivi Bestagno, Walker (che colleziona così i primi minuti con la maglia orange), Lisec e Battisodo.

Sono Masciadri e compagne a tenere il pallino del gioco fin dalle prime battute (14-04 al 5′) ma le lagunari confermano doti di carattere e così il vantaggio delle padroni di casa rimane sostanzialmente sulla doppia cifra (29-12 al 10′, 36-20 al 20′). Il secondo tempo della partita conferma che le giocatrici di coach Mendèz hanno il piglio giusto trovando equilibrio tra concentrazione, freschezza atletica e chimica. Prossimo appuntamento al PalaCampagnola nel week-end 12-13 Settembre quando andrà in scena il torneo “Città di Schio” che vedrà le scledensi ospitare San Martino di Lupari, Napoli e Parma.

Famila Wuber SchioUmana Reyer Venezia 69-44 (24-12, 38-23, 51-38)

Famila Wuber Schio: Yacoubou 7, Gatti 7, Battisodo 2, Anderson 18, Masciadri 10, Lisec 5, Walker 8, Zandalasini ne, Ress 2, Macchi 5, Bestagno 5.

Umana Reyer Venezia: Carangelo 6, Porcu ne, Pan 5, Bagnara 3, Sandri 10, Formica 2, Ruzickova 8, Dotto 7, Zecchin ne, Castello 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *