Breaking News

Arzignano, ferme le tariffe del trasporto scolastico

Rimangono invariate anche per quest’anno, ad Arzignano, le tariffe del trasporto scolastico, In tutto sono 512 i ragazzi che usufruiscono del servizio, articolato su tredici linee. I mezzi impiegati sono nove, per un totale di più di 64 mila chilometri percorsi ogni anno. Due mezzi sono di proprietà del Comune, sette invece sono di proprietà delle tre ditte private che si sono aggiudicate la gara per la gestione di alcune tratte. Confermate anche le agevolazioni per i fratelli e le riduzioni in base al reddito. Lo scorso anno sono stati cento i ragazzi che hanno beneficiato delle tariffe scontate.

“Dal 2009, – ha detto l’assessore al bilancio del Comune di Arzignano, Angelo Frigo – abbiamo mantenuto ferme le tariffe. Grazie ad una continua attività di ottimizzazione e razionalizzazione del servizio il costo è calato da 508 mila euro del 2010 ai 429 mila euro di oggi. Non dobbiamo dimenticare che le tariffe pagate dai cittadini coprono appena il 20% del costo effettivo del servizio, mentre la somma rimanente è a carico del bilancio comunale.

“Ogni anno – ha poi aggiunto il vicesindaco Alessia Bevilacqua – l’amministrazione comunale organizza anche un trasporto speciale verso la scuola dell’obbligo per gli alunni con disabilità, servizio il cui importo ammonta a 15 mila euro”.

“Cerchiamo di fare il possibile – ha infine concluso il sindaco di Arzignano, Giorgio Gentilin – per mantenere alta la qualità del servizio senza gravare sulle famiglie, già messe a dura prova dalla crisi economica. Roma di certo non ci aiuta: al di là delle parole, continuiamo a subire tagli, che si fanno via via sempre più pesanti. In questo contesto mantenere ferme le tariffe è un successo importante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *