sabato , 16 Ottobre 2021
Bassano tra i vincitori del bando europeo WiFi4Eu

WiFi gratuito nell’ufficio postale di Arzignano

E’ disponibile anche nell’ufficio postale di largo De Gasperi a Arzignano il collegamento alla rete internet tramite WiFi, gratuitamente e per tutti i cittadini. Arzignano è il terzo ufficio postale vicentino disporre del nuovo servizio, dopo le poste centrali di Bassano e quelle di Lonigo. Accedere alla rete è semplice: basta registrarsi comunicando il proprio numero di telefono mobile nella pagina a cui si accede automaticamente al tentativo di connessione alla rete PosteWiFi; verrà inviato un messaggio con le credenziali di accesso al WiFi. A quel punto, attraverso smartphone, tablet o pc sarà possibile navigare in internet, dialogare sui social network o lavorare in attesa del proprio turno allo sportello.

Dopo il primo accesso, si potrà avviare la navigazione internet utilizzando lo stesso terminale con il quale ci si è registrati, senza doversi autenticare nuovamente. Il codice inviato può essere utilizzato per abilitare altri due dispositivi mobili (ad ogni utenza Sim può essere associato un massimo di tre device). In questo caso sarà sufficiente inserire, nella pagina di accesso, il codice personale ricevuto via sms nella fase di registrazione.

L’iniziativa rientra nel Piano strategico Poste 2020, che prevede il lancio del nuovo servizio WiFi gratuito in tutti gli uffici postali. “Il progetto WiFi – spiega l’ad di Poste italiane, Francesco Caio, – è un altro passo nello sviluppo di prodotti e servizi semplici e sicuri per le persone, le imprese e la pubblica amministrazione previste nel piano che, con investimenti per oltre tre miliardi di euro, punta a fare di Poste Italiane l’azienda leader del processo di cambiamento e di avanzamento economico e sociale del Paese, permettendo a tutti di cogliere le opportunità di sviluppo offerte dal digitale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità