sabato , 16 Ottobre 2021

Vicenza, prosegue l’attività del “Giardino delle fiabe”

“Il giardino delle fiabe” , a Vicenza, nello storico parco giochi di viale dell’Ippodromo all’interno di Campo Marzo, prosegue la propria attività fino all’11 settembre. I bambini dai 3 agli 11 anni potranno quindi ancora divertirsi partecipando ai laboratori creativi gratuiti fino a pochi giorni prima dell’apertura delle scuole. Le attività non si concluderanno dunque, come previsto, il 31 agosto, ma proseguiranno, visto il successo dell’iniziativa. Ogni giorno, infatti, partecipano ai laboratori dai dieci ai venti bambini, suddivisi tra mattina e pomeriggio, in aumento in questo ultimo periodo.

“E’ stata una esperienza positiva, che ci auguriamo di potere ripetere il prossimo anno – ha sottolineato l’assessore alla comunità e alle famiglie del Comune di Vicenza, Isabella Sala -. I bambini si sono divertiti, i genitori sono stati entusiasti, tutti hanno apprezzato la libertà, la gratuità, la flessibilità della proposta. Campo Marzo merita di essere valorizzato nelle sue risorse e potenzialità, e il parco giochi dell’Ippodromo è davvero un luogo di incontro, di pace, di divertimento in piena città dove si possono costruire progetti concreti di comunità”.

“L’iniziativa – ha aggiunto Stefano Dal Pra Caputo, consigliere delegato alla promozione e allo sviluppo dell’area di Campo Marzo – ha avuto un ottimo successo, con molte famiglie entusiaste per il servizio offerto gratuitamente dal Comune. Sono stati raggiunti due obiettivi: da un lato far conoscere il parco giochi a tutti i genitori e ai loro figli che non lo frequentavano, dall’altro offrire un servizio che potesse venire incontro a tutte le famiglie, senza obbligo di orari e frequenza”.

Le attività, organizzate nell’ambito del Piano della città per i bambini, i ragazzi e le famiglie, sono flessibili, si adeguano alle fasce d’età dei bambini che frequentano il parco e si svolgono sia al mattino che al pomeriggio. I laboratori prendono avvio ogni lunedì da una fiaba di diversi paesi, raccontata dagli animatori del progetto Cittadinanze Re-incontrate, e si articolano durante la settimana in giochi di gruppo e laboratori creativi realizzati alla presenza dei genitori o comunque di un adulto di riferimento. Il parco giochi è provvisto di assicurazione per le attività realizzate dai bambini sotto la supervisione di persone adulte loro affidate. Per informazioni: Settore Servizi Sociali, telefono 0444-222531, progettisociali@comune.vicenza.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità