sabato , 16 Ottobre 2021

Vicenza e provincia cronaca

Scippo da duemila euro ad anziani di Montecchio Maggiore –

Nuovo brutto episodio di anziani derubati. E’ successo a Montecchio Maggiore, questa mattina, in via Da Vinci.  Una coppia di anziani del luogo, dopo aver prelevato circa duemila euro in contanti presso la filiale della banca Unicredit di Montecchio, risaliti in auto, sono stati costretti a fermarsi subito poiché avevano una gomma a terra. Scesi dall’auto, sono stati avvicinati ed aggrediti da un uomo, di circa 30 anni, a volto scoperto, che dopo una breve colluttazione ha strappato dalle mani dell’anziano la busta con il denaro. Il ladro si è subito dileguato, in auto, alla cui guida c’era probabilmente un complice. Sul posto intervenuti carabinieri della compagnia di Valdagno e della stazione di Montecchio Maggiore che indagano assieme ai colleghi del Nucleo investigativo provinciale.

Ennesima truffa online. La vittima è di Sossano

Un giovane napoletano, di 25 anni, le cui iniziali sono L. C., è stato accusato di truffa aggravata perché attraverso un noto circuito di vendite on line aveva venduto ad un uomo di Sossano, di 56 anni, un tablet Ipad Air 2. Se lo era fatto pagare ben 584 euro, con un bonifico postale. La vittima, ovviamente, non ha mai ricevuto la merce acquistata.

Tre rumene tentano di rubare da Pittarello

Tre cittadine rumene, tutte molto giovani, fra i 18 e i 24, e tutte senzaa fissa dimora, sono state denunciate, in stato di libertà,  per aver tentato di rubare scarpe per alcune centinaia di euro dal negozio Pittarello Rosso, a Montecchio Maggiore. Dovranno risponderne dinanzi al giudice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità