sabato , 16 Ottobre 2021

Spettacolo all’Olimpico, M5S: “Vietato Vietare“

Polemica tutta politica quella aperta da alcuni esponenti della Lega e dai “rimasugli” del Pdl/Forza Italia sulla prima italiana della nuova creazione di Angelica Liddell, in programma al Teatro Olimpico di Vicenza. I nuovi fautori della correttezza, del rispetto e della libertà, invocano la censura su quest’opera, cavalcando il più becero perbenismo, pur di raccattare consenso e voti. Si dimenticano di essere riferimento di forze politiche che hanno ridotto il nostro paese nelle drammatiche condizioni in cui si trova.

Daniele Ferrarin
Daniele Ferrarin

La Lega Nord si è distinta per i suoi investimenti esteri in Tanzania, con operazione speculative da far impallidire gli esperti di Wall Street, e tutti gli scandali e le ruberie che hanno visto i maggiori esponenti di questo partito presi con le mani nel sacco. Anche i principali protagonisti politici di Forza Italia e Pdl in Veneto degli ultimi vent’anni (Sartori e Galan) sono stati travolti da scandali e ruberie praticate in quantità industriale ai danni della gente veneta.

Cari signori, lasciate che siano altri ad occuparsi di cose sacre e di buon costume. Voi non avete i titoli per farlo perché rappresentate tutto il peggio che è stato fatto in questi anni a livello politico, contro il patrimonio pubblico, l’ambiente, la sanità, lo stato sociale, il sistema pensionistico e il lavoro.

Daniele Ferrarin – Portavoce Consigliere comunale Movimento 5 stelle Vicenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità