sabato , 16 Ottobre 2021

Ponte di Bassano, Zaia: “Bene i 3 milioni dal Ministero”

“Nell’anno del Centenario dall’inizio della Grande Guerra, vedere il Ponte degli Alpini cadere a pezzi è una vergogna. Lo stanziamento di tre milioni di euro per il restauro del ponte (che si aggiungono al milione e 700 mila euro destinati dalla Regione e ad altri contributi di fondazioni, associazioni ed enti pubblici) è la giusta risposta alla situazione di emergenza cui versa un’opera simbolo non solo per il Veneto ma per tutta l’Italia”.

Sono parole del presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, che accoglie con soddisfazione la destinazione di tre milioni di euro dal Ministero al ponte di Bassano del Grappa, all’interno di un pacchetto di investimenti nel biennio 2015-2016 per grandi progetti culturali.

“E’ necessario adesso partire prestissimo con i lavori – conclude Zaia –. Con il ministro Franceschini si è instaurato un rapporto di proficua collaborazione: io stesso mi ero messo in contatto con lui illustrando nel dettaglio la vicenda e il ruolo-simbolo del Ponte per le migliaia di alpini che persero la vita cent’anni fa, oltre che per l’intera nazione. Un pezzo di storia e della nostra identità che adesso, finalmente, possiamo considerare salvo e tutelato adeguatamente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità