sabato , 16 Ottobre 2021
Da destra: Manuela Carretta e Reina Lopez

L’estate di Valdagno prosegue con il Flamenco

Prosegue a Valdagno il programma degli eventi estivi, anzi giunge ad un moneto importante con la Festa dell’Estate, in programma per sabato 29 agosto con una prima edizione dal sapore ispanico. Sarà una giornata dedicata alla città e al suo centro, con le calde atmosfere delle feste di paese spagnole, fra shopping all’aperto, musica live, flamenco, tapas, sangria e l’immancabile paella in piazza. Tutto questo a partire dalle 21. L’evento è parte del “Progetto Integrato Valdagno” per il rilancio del centro storico, finanziato dalla Regione Veneto nell’ambito del Progetto strategico regionale per la rivitalizzazione dei centri storici e urbani e la riqualificazione delle attività commerciali.

Rossano Tosi
Rossano Tosi

Si parte, in realtà, fin dal mattino con gli esercizi commerciali di Valdagno che, fino alle 22, proporranno una nuova edizione di Sbarakko. I negozi del Centro storico e di Viale Trento usciranno in strada proponendo occasioni, sconti e prodotti a tema. Quindi, dalle 16 e fino a tarda sera, tapas, sangria e musica live in strada e nei locali pubblici del centro cittadino. Vi sarà anche una diretta su Radio Vicenza.

A partire dalle 20, ecco la musica, in Piazza del Comune, all’insegna del flamenco e con i ballerini Manuela Carretta, Rossano Tosi e Reina Lopez “La Blanca”, nel duplice ruolo di danzatrice e cantante. Metteranno in scena lo spettacolo “Dulce y Amargo”. I brani parleranno di Andalusia, del sole di Cadice, del calore della gente, del vivere quotidiano, dell’amore, delle feste in famiglia, e persino della morte. Ad accompagnare i tre ci saranno  Michele Pucci e Frank De Franceschi.

Per quanto riguarda i ballerini,  Reina Lopez studia danza classica fin dalla tenera età. Incontra il Flamenco a cinque anni studiando con il danzatore concertista di nacchere Josè de Udaeta. Anche Manuela Carretta ha una familiarità almeno ventennale con il Flamenco. Ha studiato anche danza jazz, contemporanea e classica. Balla in numerose rassegne collaborando con Arteven per i teatri in Veneto e all’estero danza in Giappone e in Cina. Infine, Rossano Tosi ha iniziato lo studio del flamenco in Italia con Elena Vicini e Maria Jose Leon Soto, frequentando anche corsi di danza classica, moderna e contemporanea, per poi proseguire a Madrid all’Accademia “Amor de Dios” e in Andalusia in numerosi stages. Si esibisce in diversi tablaos  e festival tra cui quello dell’Argentario “La Rosa dei venti” e nell’opera “Carmen”, all’Arena di Verona.

Due parole infine anche sui musicisti. Frank De Franceschi è un polistrumentista con esperienza internazionale come chitarrista blues, e si dedica alle percussioni da 17 anni, con attenzione particolare al flamenco. Ha suonato in locali, festival nazionali ed internazionali di Blues e Jazz, teatri, rassegne culturali. Michele Pucci invece collabora con ballerine, chitarristi e cantaores della scena flamenca italiana e internazionale, sia in concerto che in stages. E’ stato anche solista in numerosi festival e rassegne. Per informazioni ed eventuali aggiornamenti sullo spettacolo: www.vivivaldagno.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità