sabato , 16 Ottobre 2021
Marcello Toniolo
Marcello Toniolo

Bassano, “Puccini in jazz” a Operaestate Festival

Musica di alto livello, lunedì sera, a partire dalle 21, al chiostro del Museo Civico di Bassano del Grappa, con il concerto “Puccini in Jazz”, del Marcello Tonolo Trio, con Marcello Tonolo al pianoforte, Domenico Santaniello al contrabbasso e Massimo Chiarella alla batteria. Tra grande tradizione operistica e variazioni jazz, la serata la serata de 3 agosto promette quindi di non deludere gli appassionati più esigenti. Lo spettacolo è promosso dal Comune di Bassano del Grappa e inserito nel cartellone di Operaestate Festival Veneto, il festival promosso dallo stesso comune bassanese con la Regione Veneto e la rete delle aziende inserite tra gli Amici del Festival, in collaborazione con Campus delle Arti.

Il Marcello Tonolo Trio si è costituito nel 2012, in occasione della registrazione del cd “Puccini in jazz”, con la partecipazione del sassofonista Michele Polga. La formazione propone, oltre ad alcune composizioni originali, un repertorio tratto dalle pagine operistiche di Giacomo Puccini e, in prima assoluta, alcuni brani del compositore russo Alexander Skryabin rivisitati in chiave jazzistica, per una contaminazione di generi certamente insolita e affascinante.

Nato a Mirano nel 1955, Marcello Tonolo ha collaborato con alcuni dei migliori musicisti italiani come Piero Odorici, Enrico Rava, Fabrizio Bosso, Roberto Gatto, Furio Di Castri, Fulvio Sisti, Flavio Boltro e con molti musicisti americani tra i quali Chet Baker, Kenny Clarke, Al Cohn, Lee Konitz, Roberta Davis, Bobby Watson, Robin Keniatta, Jim Snidero, Gary Smulyan, Valery Ponomarev, Ben Riley.  Ha partecipato a trasmissioni radiofoniche e televisive, ai più importanti festival italiani e ha suonato spesso in Europa e negli Stati Uniti.

Ha inciso con Bob Porcelli, Steve Lacy, Curtis Fuller, Paul Jeffrey, Eddie Henderson, Joe Lovano, Slide Hampton, Rachel Gould, Keith Copeland, Sam Most, Billy Hart, Cameron Brown e otto dischi a suo nome e con La “Thelonious Monk Big Band” di cui è direttore e arrangiatore.  Dal 1988 è direttore della scuola di Musica “Thelonious Monk” di Dolo, gemellata col dipartimento di “Jazz Studies” della Duke University, del North Carolina. Nel 1997 ha vinto il decimo Concorso internazionale di arrangiamento per orchestra jazz a Barga. Attualmente insegna jazz al Conservatorio Pollini di Padova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità