Provinciavicenzareport

Vicenza, morto l’operaio caduto da sei metri

È morto nella notte Bernardo Menti, l’uomo caduto ieri da una scala, da un’altezza di circa sei metri, mentre stava lavorando all’installazione di un’antenna. La vittima, 58 anni, di Creazzo, aveva subito una frattura cranica ed era stato portato all’ospedale San Bortolo di Vicenza, nel reparto di rianimazione. Le sue condizioni erano apparse subito molto gravi,  e nella notte la situazione è peggiorata fino a provocare il decesso.

Era caduto, come dicevamo, da un’altezza di sei metri, mentre stava collaborando all’installazione di una antenna, nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17. I soccorsi sono arrivati con grande rapidità e, date le condizioni molto gravi dell’uomo, si è anche scelto l’uso dell’eliambulanza per il trasporto al San Bortolo. Menti era molto conosciuto nella zona, anche per essere stato un poliziotto, poi in pensione. Lascia la moglie e due figlie

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button