Arte, Cultura e Spettacoli

Vicenza in Lirica, Handel e Vivaldi a Palazzo Trissino

Un “veneziano tedesco” e un “tedesco veneziano” si incontrano nel cortile di Palazzo Trissino, venerdì 10 luglio grazie ad un ensemble barocco che eseguirà composizioni di Händel, Ferrandini e Vivaldi. Con questo concerto l’associazione Concetto Armonico porta Vicenza in Lirica nel palazzo che è sede dell’amministrazione comunale, la cui collaborazione è stata fondamentale nella realizzazione del festival.

Luca Ranzato
Luca Ranzato

Luca Ranzato ed Elisa Saglia al violino, da Giovanna Gordini alla viola, Massimiliano Varusio al violoncello e  Alessandra Bicego al cembalo, proporranno brani di un grande compositore tedesco, Handel, che a Venezia raffinò la sua  arte musicale, del più celebre compositore veneziano, Vivaldi, e di Ferrandini, musicista veneziano che ebbe grande successo in Germania. L’ingresso è libero.

Il concerto a Palazzo Trissino è uno degli ultimi appuntamenti dell’edizione 2015 di Vicenza in Lirica e anticipa il grande appuntamento con l’opera al Teatro Olimpico, sabato 11 luglio, quando andrà in scena “Orfeo ed Euridice”, di Gluk.

Il festival internazionale “Vicenza in Lirica” è organizzato organizzato dall’associazione culturale “Concetto Armonico” in collaborazione con il Comune di Vicenza e l’ospitalità delle Gallerie d’Italia Palazzo Leoni Montanari e con il patrocinio di Regione del Veneto, Provincia di Vicenza, dell’Ambasciata Italiana a Vienna, dell’Istituto di Cultura a Vienna e del Padiglione Italia di Expo Milano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button