Senza categoria

Un concorso a favore della raccolta differenziata

Alto Vicentino Ambiente ha indetto un concorso dal titolo “Una raccolta differenziata di classe” rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado presenti nei propri comuni di competenza, ovvero Breganze, Schio, Thiene e Tonezza del Cimone, che possono partecipare come classe o come gruppi di studenti di classi diverse, iscrivendosi entro il 30 settembre 2015. Il concorso è stato presentato nei giorni scorsi, presso la sede di Alto Vicentino Ambiente,  in tutti i suoi dettagli ai dirigenti scolastici e ai rappresentati dei quattro comuni ospitanti le scuole secondarie. E’ organizzato in collaborazione con i consorzi Corepla, Coreve, Cial e Ricrea.

L’obiettivo dell’iniziativa, che punta a creare sinergia tra Alto Vicentino Ambiente e gli istituti scolastici, è promuovere nei giovani comportamenti corretti e consapevoli sulla raccolta differenziata di qualità, impegnandoli nella realizzazione di azioni di gruppo. Il coinvolgimento delle scuole mira a sottolineare la funzione educativa dell’iniziativa, che vuole essere un passo importante verso la sensibilizzazione dell’opinione pubblica, dei cittadini e dei ragazzi sull’importanza della raccolta differenziata, poiché tutti, nessuno escluso, possano, differenziando e assumendo comportamenti virtuosi, fare davvero la differenza per il nostro ambiente.

Tra i progetti che i gruppi di studenti potranno presentare vi sono azioni di comunicazione inerenti la qualità della raccolta differenziata oppure la realizzazione di buone pratiche di raccolta differenziata, che siano esplicative sul tema del miglioramento della qualità del materiale differenziato raccolto. Le azioni realizzate saranno sottoposte al giudizio di una giuria di esperti e Alto Vicentino Ambiente premierà i tre migliori lavori con un somma di denaro erogata all’istituto di appartenenza degli studenti vincitori: 1.000 euro al primo classificato, 500 euro al secondo e 300 euro al terzo.

Alto Vicentino Ambiente si avvale della collaborazione di Erica Società Cooperativa, e lo fa mettendo a disposizione degli istituti scolastici una segreteria organizzativa per rispondere a eventuali dubbi sul bando, per offrire consulenze in merito alle azioni previste, fornire chiarimenti sulla progettazione e informazioni sul concetto di qualità della raccolta differenziata e la relativa importanza nell’ambito del riciclo dei rifiuti. Per consultare il bando e tutte le informazioni relative al Concorso è possibile visitare la sezione scuole del sito www.sceglimeglio.com.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button