Provinciavicenzareport

Thiene, Carrefour rinuncia all’apertura prolungata

Il Centro commerciale Carrefour di Thiene ha rinunciato al prolungamento per i prossimi due mesi, dell’orario di apertura fino a mezzanotte. Lo ha comunicato nel pomeriggio di oggi la stessa Carrefour Italia con una nota nella quale  sottolinea come il marchio “operi su tutto il territorio italiano nell’interesse delle comunità locali, con l’obiettivo di creare sempre nuovi servizi e opportunità, nel rispetto dei cittadini, delle amministrazioni pubbliche e del personale che vi lavora”, aggiungendo che anche l’iniziativa del Centro commerciale thienese rientrava, in realtà in quest’ottica.

“Pur essendo pienamente legittimata dalla normativa vigente – continua infatti la nota – a portare avanti l’iniziativa del prolungamento sperimentale sino alle 24, avendo come priorità il legame con il territorio ed i rapporti con le parti sociali che perdurano da più di vent’anni, Carrefour ha deciso di non dare seguito al prolungamento dell’orario, ricordando tuttavia che si trattava di una sperimentazione a tempo determinato, dal primo agosto al 30 settembre e che, in ogni caso, avrebbe coinvolto soltanto su base volontaria i lavoratori attualmente in forza al punto vendita”.

“Come dimostrano le attività per il nuovo restyling del centro commerciale di Thiene – si legge in conclusione -, in coerenza con quanto avviene costantemente su tutto il territorio italiano, Carrefour dimostra ogni giorno con i fatti di voler continuare ad investire sempre di più in Italia, grazie a nuove aperture, al servizio H24 e ad altre nuove iniziative commerciali”.

Pace fatta dunque con l’amministrazione comunale che ieri era intervenuta in molto deciso criticando la scelta iniziale di Carrefour? E’ probabile, così come è probabile che abbia influito sulla decisione finale dell’azienda proprio il fatto che con il Comune di Thiene c’è ancora in ballo una richiesta di ampliamento per il Centro commerciale, richiesta che difficilmente sarebbe stata accolta se l’aziende avesse proseguito con la politica dell’orario prolungato.

La stessa amministrazione comunale di Thiene del resto, aveva comunicato, solo pochi minuti prima di Carrefour, i positivi risultati di un incontro che si era tenuto in mattinata tra il vicesindaco, Alberto Samperi, e la direzione locale e regionale dell’ipermercato thienese. “Abbiamo trovato attenzione – ha detto Samperi – sulle questioni sollevate dal Comune e disponibilità al dialogo.  La direzione del Centro commerciale ha tenuto conto  delle valutazioni dell’amministrazione comunale nei riguardi di un’apertura che, prolungata fino alle 24, avrebbe avuto ripercussioni tanto sui lavoratori che sull’economia commerciale thienese nel suo complesso”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button