giovedì , 23 Settembre 2021
Profughi in attesa di imbarcarsi per l'Europa – Foto: Mohamed Ali Mhenni
Profughi in attesa di imbarcarsi per l'Europa – Foto: Mohamed Ali Mhenni

Profughi, la Lega: “La misura è colma!”

Nuova presa di posizione della Lega Nord della Provincia di Vicenza contro la gestione dei migranti, e soprattutto contro una lettera inviata ai sindaci dal prefetto di Vicenza affinché trovino cittadini o enti che mettano a disposizione spazi idonei ad accogliere i profughi. La Lega ha anche convocato per lunedì mattina, nella sede provinciale del partito in via dell’Oreficeria 30, una riunione d’urgenza con i sindaci del carroccio, estendendo però l’invito alla protesta anche agli altri sindaci del vicentino.

Antonio Mondardo
Antonio Mondardo

“Verrà fatto il punto della situazione – ha spiegato il segretario provinciale leghista, Antonio Mondardo – e verrà mandato un messaggio chiaro e forte al prefetto di Vicenza, Eguenio Soldà. Siamo nettamente contrari alle pretese della prefettura e soprattutto al sistema generale di accoglimento di migranti, per la maggior parte economici, che continuano ad essere mantenuti a spese dei cittadini in un momento in cui gli stessi cittadini vicentini, veneti ed italiani vivono un grave momento di difficoltà”.

“Molti sindaci – ha concluso il segretario – saranno presenti per definire la nostra protesta. Vi saranno i primi cittadini di  Montecchio Maggiore, Tezze sul Brenta, Grancona, Posina, Creazzo, Lonigo, Sossano, Orgiano, Rosà, Sandrigo. Il nostro invito è rivolto però a tutte le amministrazioni della provincia, per far fronte a questa politica di ospitalità selvaggia. Non escludiamo iniziative forti ed eclatanti, perché la misura è ormai colma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità