Economia

Orafi Confindustria, Piaserico confermata presidente

Claudia Piaserico è stata confermata, all’unanimità, alla presidenza della Sezione orafi e argentieri di Confindustria Vicenza. Eletta nell’estate del 2013, la Piaserico, che è consigliere delegato e direttore creativo di Misis, rappresenterà per altri due anni le circa cinquanta aziende che compongono la sezione e che occupano oltre 1.400 operatori nella provincia di Vicenza. “Ringrazio i colleghi imprenditori per la loro fiducia – ha detto – e anche per l’apprezzamento che questa conferma rappresenta rispetto al lavoro svolto da tutti i componenti della sezione in questi ultimi due anni. Nel prossimo biennio continueremo a percorrere la strada del dialogo con i nostri partner storici, ed anche con i rappresentanti degli altri settori merceologici, in primis quello della moda”.

Claudia Piaserico
Claudia Piaserico

Oltre alla presidente l’assemblea di sezione ha confermato anche l’intero Consiglio, con l’elezione a vicepresidenti di Luigi Marostica (Karizia) e Damiano Zito (Progold). Completano la squadra Carlo Bernardi (Chrysos), Paolo Bettinardi (Better Silver), Giuseppe Corrado (Imo), Gilberto Facco (Facco Corporation), Paolo Passuello (Re Sole), Enrico Peruffo (Fratelli Bovo) e Romeo Salin (Salin), con Massimo Lucchetta (Lucchetta Armando) che, oltre al ruolo di consigliere assume, anche la delega a rappresentare la Sezione nel Comitato piccola impresa.

“Sono tre le priorità su cui il Consiglio sta lavorando – ha poi aggiunto la presidente riconfermata -. In primis rafforzare la creatività e le esportazioni, inserendo in azienda figure professionali legate al mondo del design, dell’e-commerce, del web marketing e dell’export. Quindi collaborare strettamente con tutti gli operatori del settore orafo e argentiero della provincia per fare squadra dopo anni di grandissimi cambiamenti. Infine legare sempre più strettamente a Vicenza le attività che Federorafi sviluppa a livello nazionale”. Claudia Piaserico è stata eletta anche alla vicepresidenza nazionale di Confindustria Federorafi, la cui neopresidente, Ivana Ciabatti, è stata di recente ospite nel capoluogo berico per un seminario sulle novità legislative, tecniche e sulla tracciabilità nel settore orafo argentiero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button