Sport

Mezza Maratona dei 6 Comuni il 29 novembre

Sarà il 29 novembre il giorno in cui i runners partiranno dai blocchi di partenza per la Mezza Maratona dei 6 Comuni. L’ottava edizione della corsa podistica che attraversa l’Alto Vicentino, in forse fino a qualche mese fa per problemi organizzativi, non solo si farà ma verrà anche arricchita nella sua offerta agonistica. A fianco della tradizionale competizione di 20 chilometri della Mezza Maratona ci sarà infatti la possibilità di allungare il percorso arrivando ai 30 chilometri. Inoltre, sarà della partita anche il Comune di Schio, dove verrà allestito l’arrivo. Traguardo raggiunto dunque per gli assessori allo sport dei comuni coinvolti, Thiene, Malo, Marano Vicentino, Villaverla e Schio, che hanno ridato sprint alla gara amatoriale trovando un accordo con la Fidal (Federazione italiana di atletica leggera) e il Team Italia Road Runners.

Giampi Michelusi
Giampi Michelusi

“Quando ci hanno comunicato – considera l’assessore di Thiene, Gianantonio Michelusi – che nella data storica della Mezza Maratona, il 15 novembre, era stata fissata la Verona Marathon e che la nostra corsa era stata programmata per il 4 ottobre, giorno in cui c’erano delle manifestazioni concomitanti, ci siamo arrabbiati molto. Poi, in un incontro con i vertici della Fidal regionale, insieme al presidente Paolo Valente e al segretario Giuseppe Falco, abbiamo trovato l’accordo”.

“C’è stato un intervento a gamba tesa – dice il presidente del Team Italia Road Runners, Turi Sambo – , ma dopo l’intervento e il gioco di squadra degli assessori, siamo ripartiti con maggiore impegno, tante novità e la voglia di aumentare i partecipanti”.

Finito il tempo delle polemiche si passa dunque a quello dell’organizzazione. Il percorso così come la partenza sono ancora in fase di definizione. È stato già stabilito invece il luogo dove i corridori taglieranno il traguardo: sarà il Centro Coni di via Riboli a Schio. “È un onore per noi – dice Aldo Munarini, assessore del Comune di Schio – iniziare a far parte di questa manifestazione così importante per il territorio e ospitare anche l’arrivo”.

Altra novità, la prova di 30 chilometri a ridosso delle montagne dell’Alto Vicentino: un percorso più lungo ma meno impegnativo rispetto ad una maratona in cui i corridori potranno mettersi alla prova. Inoltre, la corsa potrebbe attraversare anche un altro Comune, oltre ai cinque già coinvolti. “Vogliamo integrare nella corsa un altro Comune”, annuncia infatti l’assessore allo sport di Malo Moreno Morsetti. “Facciamo gioco di squadra e nessun campanilismo per dare visibilità al nostro territorio”, dicono infine gli assessori di Marano Vicentino e Villaverla, Marco Guzzonato e Andrea Costalunga.

Martina Lucchin

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button