Il baritono Juan Pons
Il baritono Juan Pons

Gran Gala lirico questa sera al Teatro Olimpico

Serata all’insegna dei grandi nomi del bel canto nel festival “Vicenza in Lirica”, al Teatro Olimpico. Siamo infatti alla serata di gala, con la soprano Katia Ricciarelli, madrina d’eccezione, e il baritono drammatico Juan Pons. Due personaggi che con la loro voce hanno portato nel mondo il nome e la cultura delle loro nazioni, l’Italia e la Spagna. Con l’occasione sarà consegnato, per la prima volta nella storia del festival, il premio alla carriera, proprio al baritono Juan Pons. Il premio, fortemente voluto da Concetto Armonico, associazione culturale che assieme al Comune di Vicenza ha ideato e realizzato “Vicenza in Lirica”, verrà consegnato al celebre cantante, riconosciuto come uno dei migliori baritoni drammatici della nostra epoca. Il premio sarà consegnato dal vicesindaco del Comune di Vicenza Jacopo Bulgarini d’Elci.

Katia Ricciarelli
Katia Ricciarelli

Nella serata di gala non poteva mancare la grande musica lirica che sarà interpretata da due tra i vincitori del 69° Concorso “Comunità Europea” per giovani cantanti lirici del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”. Sono la mezzosoprano Beatrice Mezzanotte ed il tenore Amedeo Di Furia. Ad essi si unirà la soprano parigina Céline Laly. Ad accompagnare le arie di Rossini, Verdi, Mozart e molti altri ancora, il maestro Federico Brunello, affermato pianista nei più bei teatri del mondo ed accompagnatore di grandi nomi della lirica.

La serata di gala della terza edizione del festival Vicenza in Lirica rappresenterà inoltre un’occasione per i giovani cantanti che si stanno affermando o che stanno “scalando la grande ed affascinante montagna della carriera teatrale” e che in queste tre settimane del festival si esibiscono in pubblico o si perfezionano nei corsi. I talenti del prossimo futuro avranno infatti l’occasione di confrontarsi con i protagonisti di oggi. Quella con il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” è la terza delle collaborazioni di questa edizione di Vicenza in Lirica (dopo quelle con i conservatori di Milano e di Vicenza), alla quale seguirà, domani, quella con il Festival Puccini di Torre del Lago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *