Arte, Cultura e Spettacoli

Bassano, nuovo omaggio a Ernest Hemingway

Nell’ambito delle celebrazioni per il  centenario della Grande Guerra, Bassano del Grappa rende di nuovo omaggio ad Ernest Hemingway, in una serata che proporrà un concerto e la proiezione di un cortometraggio a dedicato allo scrittore. Tutto questo, domani, 20 luglio all’interno del parco della centrale Enel di Ca’ Barzizza a Bassano, a pochi passi dal Lungo Brenta intitolato proprio allo scrittore statunitense premio Nobel per la letteratura. Ad organizzare l’evento è Enel Green Power, in collaborazione con Veneto Jazz, assessorato allo spettacolo del Comune di Bassano del Grappa, Operaestate Festival e Fondazione Luca.

Il programma della serata, con inizio alle 21, prevede l’esibizione del gruppo She Blond and the Cats, formazione dal sapore vintage che propone un repertorio di musica swing e rock ‘n’ roll, rivisitando brani anche contemporanei in chiave anni ’30. Sulla scia del successo di gruppi come i Post Modern Jubox, la band fa proprie le atmosfere del primo dopoguerra, con musiche ballabili e swing retrò, con la voce di Giorgia Savin ed Enrico Marchioro (sax 432), Alberto Businari (batteria), Leonardo Negrello (basso), Andrea Barin (chitarra).

Dopo il concerto, il parco della centrale si trasformerà poi un cinema all’aperto, con la proiezione del cortometraggio “La penna di Hemingway”, con Christiane Filangeri, Sergio Rubini, Cosimo Cinieri e Francesco Barilli e la regia di Renzo Carbonera. Prodotto dall’Associazione Maremetraggio di Trieste, è tratto dall’omonimo racconto dello scrittore e giornalista Pietro Spirito, che ha collaborato anche alla sceneggiatura, e si ispira alla visita che il 15 aprile del 1954 Ernest Hemingway fece a Lignano.

La centrale di Cà Barzizza, situata nella parte nord di Bassano del Grappa, costruita nel 1942 all’interno di un’area di pregio ambientale lungo il Brenta, ha una potenza installata di quasi 8 megawatt. Di stampo modernista, l’impianto è collocato lungo la riviera del Brenta a Nord della città, di fronte a Villa Cà Erizzo, che ospitò Hemingway e Dos Passos durante la Prima guerra mondiale e che ora è sede del Museo di Hemingway e della Grande Guerra. In occasione dell’evento, anche il Museo sarà eccezionalmente aperto dalle 18 alle 21, con visite guidate gratuite alle 18.30 e alle 19.30. In caso di maltempo il concerto e la proiezione si svolgeranno nella Cappella Mares di Villa Ca’ Erizzo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button