Breaking News

Alla Aster Tre il premio “Scalabrini ponte di dialogo”

L’associazione Aster Tre, che gestisce a Vicenza il centro giovanile di via Toaldo, nel quartiere di San Pio X, ha vinto il premio “Scalabrini ponte di dialogo”. Dedicato alla figura del Beato Giovanni Battista Scalabrini, promotore della dignità e dei diritti doveri dei migranti, il premio è promosso dall’Istituto Scalabrini, di Bassano del Grappa, in collaborazione con l’Ufficio Migrantes della diocesi di Vicenza.

Lo scopo è quello di promuovere il riconoscimento dell’impegno concreto di associazioni, enti privati e pubblici nell’essere “ponte di dialogo interculturale” tra i cittadini italiani e quelli immigrati, in particolare quelli residenti nella provincia di Vicenza. L’associazione Aster Tre, che ha in gestione il centro da 12 anni, centro che comunque è attivo da 25 anni, ha ricevuto una coppa e un premio di 400 euro per “l’attività svolta nel centro giovanile di San Pio X favorendo l’integrazione delle nuove generazioni di minori per una civile e pacifica convivenza nel contesto in cui vivono e nell’ottica della partecipazione”.

“Il premio Scalabrini – spiega Giacomo Possamai consigliere comunale delegato alle politiche giovanili – è un riconoscimento importante, che va ad una vera eccellenza della nostra città e all’Aster Tre che gestisce il centro di via Toaldo. La Fondazione Migrantes ha voluto premiare questa realtà che da tanti anni opera nella nostra città e in particolare nel quartiere di San Pio X per il suo ruolo nel campo dell’integrazione e dell’educazione: un’attività ancora più delicata e decisiva in anni di grande crisi economica e di profondi cambiamenti della società italiana”.

L’associazione, dopo aver ricevuto la coppa, ha voluto a sua volta consegnarla ai ragazzi del centro come premio finale di una caccia al tesoro dedicata al tema “Valori”, con il messaggio che solo mettendosi in gioco giorno dopo giorno è possibile raggiungere i propri obiettivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *