Arte, Cultura e Spettacoli

Vicenza, riapre a Campo Marzo l’Oasi del lettore

Riapre  i battenti a Campo Marzo la biblioteca “Oasi del Lettore”, spazio dedicato al prestito librario e a iniziative culturali nel periodo estivo, che si affaccia su viale Dalmazia. Nel rinnovato spazio del parco, dato nuovamente in gestione all’associazione Spritz Letterario, non solo potranno essere presi in prestito i libri esposti sugli scaffali, messi a disposizione dall’associazione stessa e da EquiLibri di Bologna, ma anche partecipare agli eventi organizzati per animare l’estate in Campo Marzo. Nei prossimi giorni lo spazio verde sarà abbellito, ricreando un piccolo giardino. I lavori di sistemazione sono stati eseguiti con l’aiuto di Gabriele Bianchini, attraverso il patto sociale per il lavoro, e dell’associazione Unione Immigrati che collaborerà in prima linea per il rilancio dell’area.

“La biblioteca – ha sottolineato Stefano Dal Pra Caputo, delegato alla promozione e allo sviluppo dell’area di Campo Marzo – riprende l’attività in un ambiente rinnovato e più accogliente con l’obiettivo di lanciare un preciso messaggio: Campo Marzo è un luogo di tutti e come tale deve essere rispettato. Il nuovo aspetto dell’area pertinente alla biblioteca è migliorato grazie al contributo di privati e alle collaborazioni di singoli e associazioni tra cui l’Unione immigrati. Continuiamo a credere che Campo Marzo sia ricco di potenziale per questo, a fronte dei 5000 frequentatori della biblioteca nel 2014, abbiamo ritenuto di riaprire il servizio e di potenziarlo. Inoltre il parco sarà arricchito di altre attrazioni tra cui i chioschi, per i quali si chiude oggi il bando, e il servizio per bambini”.

“Per il secondo anno accettiamo di gestire la biblioteca continuando a lavorare con i 1000 libri a disposizione con i quali raccontiamo delle storie – ha detto Marianna Bonelli presidente dell’associazione Spritz letterario -. Sono 600 i libri offerti da Equi libri, 400 quelli messi a disposizione dalla nostra associazione e presto arriveranno altri 300 fumetti. Proporremo tanti eventi di vario genere tra cui presentazioni di libri con autori anche di livello nazionale per riqualificare la zona dal punto di vista culturale. E poi sono previsti tornei di ping pong e scacchi. Lo scorso anno abbiamo raggiunto quota 100 tessere per richieste di prestito, attività principale della biblioteca; attiveremo anche il book crossing per lo scambio di libri”.

Come lo scorso anno durante i giorni di apertura sono previsti numerosi incontri letterari (incontri con autori e editori, poesia, consigli di lettura, laboratori di scrittura, lettura critica, teatro e altre attività) organizzati dall’associazione Spritz Letterario. Gli appuntamenti verranno comunicati ogni settimana nella bacheca appesa all’esterno della biblioteca, attraverso la pagina facebook di Spritz Letterario Vicenza e Twitter (@SpritzLettera), sul sito www.spritzletterario.com e nel calendario eventi del sito del Comune di Vicenza www.comune.vicenza.it oltre che nella pagina facebook Vivi Campo Marzo. Quest’anno sarà inoltre possibile giocare a ping pong, sia al mattino che al pomeriggio, grazie alla collaborazione dell’assessorato alla partecipazione e del centro giovanile Mosaico che ha messo a disposizione un tavolo da ping pong.

Il calendario degli appuntamenti del mese di giugno prevede martedì 2 alle 17.30 un torneo di Trivial Letterario a squadre, con premi in palio. Sabato 13 alle 18.30 ci sarà la presentazione della casa editrice indipendente 66THA2ND con Isabella Ferretti e del romanzo “Il giorno perduto – Racconto di un viaggio all’Heysel” con uno dei due autori, Gian Luca Favetto, a trent’anni dalla finale di Coppa dei Campioni Juventus-Liverpool. Domenica 14 alle 18 alla “Bancarella dello scrivente” sarà possibile portare un proprio scritto stampato: Spritz Letterario lo metterà all’asta per conto dell’autore. Seguirà un Summer Party di inaugurazione della stagione con DJ-SET, organizzato dal gruppo giovani Spritz Letterario Under 25.

Sabato 20 alle 18.30 sarà ospite Equi-Libri, l’associazione culturale di Bologna che ha donato gran parte dei libri per il servizio di Biblioteca nell’ambito di “Letti di Notte”, la notte bianca dei libri, iniziativa nazionale di lettura al calar del sole. Saranno proposte letture per tutte le età e ninne nanne dal mondo cantate dal coro CantaGaia. L’Oasi del Lettore sarà aperta al mattino dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, grazie ai collaboratori del Patto sociale per il lavoro, e nei pomeriggi dal martedì alla domenica dalle 16 alle 21 con personale di Spritz Letterario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button