Breaking News

Vicenza, internet gratuito per le scuole dell’infanzia

Le quattordici scuole dell’infanzia statali di Vicenza potranno ancora avere la connessione internet gratuita grazie ad un accordo tra lo stesso Comune di Vicenza e l’azienda vicentina Unica Tlc, attiva nel settore delle telecomunicazioni per aziende, che per il secondo anno rinnova il servizio di fornitura gratuita di linee dati Adsl, con router in comodato d’uso. Il progetto, che prevedeva l’installazione di router Adsl e l’attivazione di linee a 7 Mbit con l’utilizzo gratuito della rete per un anno, è stato avviato ad inizio 2014 grazie ad una cordata formata da Confindustria Vicenza, Saiv ed Unica Telecomunicazioni, con il supporto degli assessorati alla formazione e alla semplificazione e innovazione del Comune di Vicenza.

Unica Telecomunicazioni ha ora deciso di fornire un ulteriore anno di connessione, con router e servizi correlati senza alcun costo per le scuole, investendo così risorse marketing per un fine sociale. L’iniziativa è stata presentata nei giorni scorsi, a Palazzo Trissino, dall’assessore alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti e, per Unica Tlc, da Cristina Sinigaglia, responsabile marketing, e da Fabio Bruno, procuratore dell’azienda.

“Gli accordi con i privati sono sempre più importanti – ha commentato l’assessore – perché, in questo caso, ci permettono di fare un ulteriore passo per portare internet in tutte le scuole della città. Unica Tlc, infatti, ci offre per un altro anno connettività gratuita nelle scuole statali dell’infanzia cittadine. L’obiettivo è quello di educare sempre di più i ragazzi ad un uso consapevole delle nuove tecnologie, e a saper scegliere i contenuti buoni da quelli cattivi”.

Secondo l’azienda vicentina, che si rivolge come target solo al tessuto imprenditoriale veneto, investire nei bambini e nella loro familiarità con il mondo digitale, è un modo coerente ed etico per suggellare la propria natura territoriale. Le informazioni raccolte in rete inoltre continueranno ad essere un valido supporto per le insegnanti. Del resto la visione di Unica Tlc è chiara: proiettare il territorio veneto verso un futuro digitale in cui il modo di lavorare e comunicare delle persone sia semplificato e migliorato. Le scuole dell’infanzia statali che usufruiranno gratuitamente di questa tecnologia sono frequentate da 1176 bambini e vi lavorano 135 insegnanti. Sono le scuole Burci, Montessori, Cariolato Piccoli, Settecà, Agazzi, San Pio X, Malfermoni, Stalli, Lattes, San Francesco, Marco Polo, K. T. Lampertico, Collodi e Peep Laghetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *