Senza categoria

Vicenza e provincia in breve

Vicenza, disinfestazioni nei parchi contro la zanzara tigre –

Riprende a Vicenza, con un nuovo ciclo, la disinfestazione dalla zanzara tigre nei parchi gioco e nelle aree verdi della città, che rimarranno chiusi nelle giornate interessate. Lunedì 29 giugno verrà effettuato un intervento nelle aree verdi e nei parchi gioco della circoscrizione 1, oltre che al Giardino Salvi, a Campo Marzo e al parco giochi di via dell’Ippodromo; martedì 30 giugno si interverrà nella circoscrizione 2. Mercoledì 1 luglio invece sarà la volta della circoscrizione 4 e del parco di via Turra, mentre il giorno dopo, giovedì 2 luglio, toccherà alla circoscrizione 6 e a parco Fornaci. Infine venerdì 3 sarà la volta della circoscrizione 3. In caso di maltempo gli interventi verranno rinviati.

Ente vicentini nel mondo, nominati i rappresentanti di Vicenza

Il sindaco ha nominato, come rappresentanti del Comune di Vicenza nell’assemblea dell’Ente vicentini nel mondo, Marco Appoggi e il consigliere comunale Raffaele Colombara. Per il primo si tratta di una nuova nomina, per il secondo di una conferma. L’atto di nomina è pubblicato nella sezione “Pubblicazioni on line – Nomine o designazioni” del sito www.comune.vicenza.it.

Vicenza, restringimento temporaneo di strada del Pasubio e di via Rolle

Lunedì 29 giugno, verrà effettuato, in città, un restringimento di strada del Pasubio, dal civico 190 al civico 202, e di via Rolle, da strada del Pasubio al civico 8, per consentire i lavori di messa in quota di chiusini. Durante il cantiere verrà sempre garantita la circolazione veicolare in entrambe le direzioni e il transito in sicurezza dei pedoni.

Vicenza, modifiche alla circolazione per il Villazza rock

Per consentire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione musicale Villazza Rock Festival da giovedì 2 a domenica 5 luglio, dalle 17 di ciascun giorno fino all’indomani alle 6, verranno chiuse al traffico, a Vicenza, via Bainsizza e di un tratto di via del Carso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button