Senza categoria

Vicenza e provincia cronaca

Monticello Conte Otto, clamorosa protesta di un anziano –

Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Vicenza questa mattina, poco prima delle 9, nel piazzale del municipio di Monticello Conte Otto, per una persona, un signore anziano per la precisione, che per protesta era salito sopra un cedro alto oltre dieci metri. L’uomo, un residente del posto, alla fine si è lasciato convincere dai vigili del fuoco a porre fine al proprio gesto di ribellione contro alcune decisioni dell’amministrazione comunale e scendere. L’anziano dopo aver indossato un’imbragatura è stato assistito dai pompieri nella discesa dell’albero in tutta sicurezza. Presenti sul luogo anche i carabinieri di Dueville.

Vicenza, amanti scoperti in auto dal marito

Lei, lui e l’amante, più giovane di 20 anni, che sentendosi minacciare di morte si è spaventato ed ha chiamato il 113 per chiedere aiuto. Il movimentato episodio è accaduto ieri, poco dopo le 16 a Vicenza, nella zona di viale Trento. Gli agenti delle volanti sono arrivati sul posto dopo aver ricevuto la telefonata da parte di uomo che diceva di essere inseguito. Tutto è stato risolto in breve tempo, dopo la confessione dell’amante, un giovane di 29 anni. Aveva appuntamento con una donna di 49 anni, una serba sposata con un suo connazionale, al parcheggio di Vicenza ovest. Nessuno dei due si è però accorto che il marito di lei li stava guardando, e che aveva visto la moglie scendere dall’auto, salire su quella del giovane, ed anche le successive effusioni amorose. Quando il marito si è presentato, davanti ai due amanti, la donna è subito scesa e, salita sulla sua auto, è scappata. Anche il giovane è fuggito, ed è arrivato, inseguito dall’uomo, fino ad un distributore di benzina dove si è nascosto per chiamare il 113.

Vicenza, tentato furto al supermercato

Aveva rubato tre piastre per capelli ma quando è stato scoperto dagli addetti alla sorveglianza del supermercato le ha gettate via tentando la fuga. È successo ieri pomeriggio all’Emisfero di Vicenza. Un algerino di 50 anni è stato notato dai vigilantes mentre rubava le due piastre, di cui una senza la placca antitaccheggio. All’invito a seguire gli addetti alla sicurezza, in attesa dell’arrivo della Polizia di Stato, l’uomo si è liberato di una terza piastra per capelli. Alla fine si è scoperto che l’algerino, prima di tentare il furto, aveva anche rubato una tronchese per togliere l’antitaccheggio. Per lui è scattata una denuncia. Valore della merce circa 150 euro.

Thiene, aggredisce campagna e carabinieri

Issam Belaaouej
Issam Belaaouej

Ha aggredito la convivente, e pure i carabinieri che hanno cercato di calmarlo, ed è stato arrestato. A finire in manette è stato Issam Belaaouj, marocchino di 30 anni, residente a Montecchio Precalcino. L’uomo, ubriaco, per futili motivi ha iniziato a scagliarsi contro la sua compagna, una 40enne di Thiene, procurandole lievi lesioni al volto. Alla vista dei militari l’uomo si è alterato ancora di più e ha iniziato a colpirli con calci e pugni fino a che non è stato bloccato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button