Senza categoria

Vicenza e provincia cronaca

Thiene, morto in casa da diversi giorni –

L’odore di pungente che veniva da un appartamento, reso più intenso dal caldo di questi giorni, ha destato l’attenzione dei vicini che hanno allertato il proprietario della casa. L’uomo, a sua volta, ha chiamato i carabinieri e i vigili del fuoco che hanno sfondato la porta e fatto la macabra scoperta. In un’abitazione, a Thiene, un uomo di 46 anni è stato trovato privo di vita. Il decesso, molto probabilmente, è avvenuto diversi giorni fa ma nessuno si era accorto poiché la vittima era sola.

Vicenza, abusi sulla figlia

Le mura domestiche dovrebbero dare tranquillità fiducia e invece per una bambina di 10 anni la casa era diventata un incubo. La madre, 41enne, il convivente (43), i due figli di 17 e 14 anni e un cognato (46) avrebbero abusato della piccola che avrebbe raccontato la triste vicenda ad una zia che a sua volta ha informato il padre naturale. Gli episodi sarebbero avvenuti nel bassanese e, secondo le prime ricostruzioni, la bambina sarebbe stata legata, ubriacata e imbavagliata. E sarebbe pure stata minacciata di morte se non avesse assistito agli atti sessuali.

Vicenza, continuano i furti di biciclette

Sono stati ben 14 i furti di bici avvenuti a Vicenza tra il 23 maggio e il 3 giugno di quest’anno, soprattutto tra le due ruote parcheggiate vicino al Duomo. L’ultimo furto è avvenuto in contrà San Francesco quando una 31enne ha lasciato la bici, con la borsa, incustodita giusto il tempo di aprire il portone di casa. In quel momento passava la solita ladra, volto molto noto alle forze dell’ordine, una vicentina di 31 anni che ha spinto la bici a terra ed è scappata con la borsa. La proprietaria ha chiamato il 113 e l’ha inseguita riuscendo a bloccarla. Gli agenti, arrivati sul posto, hanno recuperato la borsa dalla quale mancavano 90 euro. La donna è stata denunciata per furto e si tratta della quarta volta in due settimane.

Vicenza, sventa furto di bici

Ha notato un uomo intento a tagliare la catena di una bicicletta con una tenaglia e, immaginando non fosse la sua, ha allertato il 113. Una donna algerina di 47 anni ha descritto alla perfezione agli agenti delle volanti arrivati in contrà del Monte il ladro e subito sono partite le ricerche. I poliziotti hanno trovato l’uomo, un serbo di 52 anni, nel cortile del municipio con la tenaglia in mano e lo hanno denunciato per tentato furto.

Vicenza, raffica di furti nei centri sportivi

Ladri in azione nei centri sportivi della città. Dal Coni i malviventi hanno portato via un computer, un proiettore e 150 euro in contanti. Furto anche al centro tennis di via Monte Zebio dove l’addetto alle pulizie ha trovato una persona all’interno che appena l’ha visto è scappata, riuscendo comunque a rubare 350 euro dal fondo cassa, maglie, palline e mille euro dal bar attiguo al centro. Al Palladio Baseball invece i ladri hanno portato via un decespugliatore. In tutti i casi è intervenuta la Polizia di Stato.

Vicenza, trovato con taser

È stato notato dagli agenti delle volanti mentre era seduto sul marciapiede, in via Stadio, con un borsello ed è stato controllato. Un 52enne serbo è stato così trovato in possesso di due taser (oggetti che danno scariche elettriche): uno era nel borsello mentre l’altro lo aveva in mano. L’uomo è stato denunciato per porto abusivo di armi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button