Senza categoria

Vicenza e provincia cronaca

Vicenza, vengono alle mani per contendersi una donna –

Litigare per una donna può succedere ma non capita spesso di vedere due giovani darsele di santa ragione per contendersi una donna matura. La vicenda è successa stamattina, alle 6, in via Brandellero, a Vicenza. A chiamare il 113 è stato un signore che affacciandosi al balcone ha visto due uomini di colore prendersi a botte. Quando gli agenti delle volanti sono arrivati sul posto hanno visto che una donna, anche lei di colore, stava cercando di sedare la lite. Quando i due si sono calmati hanno spiegato il motivo del gesto: entrambi profughi, uno di 35 e l’altro di 26 anni, stavano litigando per contendersi una nigeriana di 54 anni che avevano conosciuto in una sala da ballo. La donna, la stessa che aveva cercato di dividerli, è sposata con un 60enne. I due litiganti sono stati portati in Questura ma nessuno ha sporto denuncia. Addosso a uno di loro i poliziotti hanno trovato una piccola quantità di sostanza stupefacente.

Vicenza, insegue la ex e viene arrestato

Prima ha cercato di sbarrarle la strada, poi ha iniziato e inseguirla speronandola più volte ma lei, una 22enne vicentina, è riuscita a mantenere la calma e a telefonare al 112. Protagonista del gesto è Daniel Bevilacqua, 25enne vicentino, arrestato dai militari dell’Arma di Vicenza con l’accusa di atti persecutori e porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere. La ragazza era la sua ex fidanzata ed il giovane continuava a perseguitarla da tempo, e stanotte, quando l’ha vista alla guida della sua auto, a Torri di Quartesolo, ha tentato di bloccarla e poi l’ha inseguita. La ragazza è riuscita a manovrare piuttosto bene la macchina scappando dal suo aggressore, nonostante più volte lui fosse riuscito a raggiungerla tentando di mandarla fuori strada. La 22enne ha telefonato al 112 e rimanendo in contatto con un carabiniere è riuscita a far arrivare una pattuglia che ha intercettato le due auto in via Quadri e arrestato il ragazzo. Lo stalking andava avanti da cinque mesi e la vittima si è vista costretta a cambiare le proprie abitudini di vita. Bevilacqua è stato anche trovato in possesso di 2 grammi di cocaina.

Vicenza, rapina in strada

Ancora una rapina nella zona ovest di Vicenza ai danni degli anziani. Ieri sera, poco dopo le 19.30, una donna di 76 anni, mentre si trovava fuori dalla sua abitazione, in via Ozanam è stata avvicinata da un giovane di carnagione chiara, di circa 25 anni, coi capelli mossi e i colpi di sole. L’uomo ha strattonato l’anziana per rubarle il bracciale d’oro e l’ha fatta cadere a terra provocandole alcune escoriazioni al braccio sinistro. Il malvivente è poi fuggito in sella ad una bicicletta. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button