Cronaca

Un vicentino tra le vittime dell’incidente al bus negli Usa

C’è anche un farmacista vicentino di 30 anni tra le vittime del grave incidente stradale che ha coinvolto un bus di turisti italiani in Pennsylvania. Marco Fornasetti, questo il suo nome, si era sposato lo scorso 30 maggio ed era partito con la moglie, Elena Ovedani, per il viaggio di nozze negli Stati Uniti. La donna è rimasta ferita alla testa e al bacino, mentre lui è morto sul colpo. È stata proprio la moglie a chiamare i familiari per dare questa tragica notizia, che ha gettato tutti nello sconforto.

Entrambi farmacisti, i due giovani sposi erano diretti alle cascate del Niagara. Il tragico scontro tra l’autobus su cui viaggiavano ed un grosso tir ha però cambiato tutto. In tutto sono morte tre persone nell’incidente, e un decina sono i feriti. Purtroppo i veneti che hanno perso la vita in questa sono due, c’è anche infatti tra le vittime un uomo di Rovigo residente però a Desenzano, Rino Guerra, di 70 anni.

Non poteva quindi mancare in Veneto, un messaggio di cordoglio da parte delle istituzioni. E così ad intervenire, in queste ore, è stato il presidente della Regione, Luca Zaia. “Poche situazioni .- scrive Zaia in una nota – sono dolorose come un momento di gioia che si tramuta in tragedia. Sono vicino a tutte le persone convolte e alle famiglie delle vittime. Le strutture regionali della sanità sono state attivate e sono in contatto con l’unità di crisi della Farnesina, per collaborare in ogni modo qualora ciò fosse ritenuto utile o necessario”.

” Paolo Rosi, responsabile del Suem 118 del Veneto – ha aggiunto – si è messo in contatto con l’unità di crisi, ed è ora in attesa di indicazioni precise sulle condizioni dei feriti e sulle eventuali necessità di attivazione della sanità veneta”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button