TripAdvisor premia i musei di Bassano del Grappa

Il sito di TripAdvisor ha riconosciuto ai Musei civici di Bassano del Grappa il Certificato di Eccellenza 2015. Giunto alla quinta edizione, questo premio annuale riconosce l’eccellenza nel settore ricettivo e assegna l’ambito certificato solo alle strutture che ottengano regolarmente ottime recensioni dai viaggiatori. I vincitori del Certificato di Eccellenza comprendono strutture, ristoranti e attrazioni di tutto il mondo che hanno costantemente offerto ai viaggiatori un’esperienza eccellente.

Per determinare i vincitori del Certificato di Eccellenza, TripAdvisor utilizza un algoritmo che tiene conto della qualità, quantità e attualità delle recensioni e delle opinioni postate dai viaggiatori su TripAdvisor nell’arco di 12 mesi, della posizione della struttura nella classifica di popolarità sul sito e del suo tempo di permanenza nella classifica. Per qualificarsi una struttura deve mantenere un punteggio complessivo stabile su TripAdvisor di almeno quattro punti su cinque, aver ricevuto un numero minimo di recensioni ed essere presente sul sito da almeno un anno.

“Il Certificato di Eccellenza TripAdvisor – si legge in una nota del Comune di Bassano del Grappa – è motivo di orgoglio e di gratificazione per l’intero team dei Musei civici bassanesi, per l’amministrazione comunale e per tutta la città. Il premio offre occasione per ringraziare tutti quegli ospiti che, dopo aver visitato le strutture museali, hanno voluto condividere la propria esperienza pubblicando la loro recensione su TripAdvisor. Non c’è riconoscimento più importante e più sincero di quello ottenuto dall’utenza. Anche il registro delle firme collocato all’uscita accoglie ogni giorno lusinghieri commenti, ma un guest book digitale come quello di TripAdvisor ha una valenza diversa, proiettata su scala globale. Proprio perché basato sulle recensioni degli ospiti il Certificato di Eccellenza di TripAdvisor rappresenta un autorevole voto di fiducia e attesta un silenzioso, ma costante, impegno per raggiungere l’eccellenza. Attendiamo ora i commenti di chi visiterà la magica ed emozionante retrospettiva di Federico Bonaldi da poco inaugurata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità