Economia

Torna al Cuoa, a settembre, il Lean Society Forum

Torna al Cuoa, la business school di Altavilla Vicentina, il 25 e il 26 settembre prossimi, il Lean Society Forum, evento biennale organizzato dal Lean Enterprise Center dello stesso Cuaoa, dedicato a tutti coloro che desiderano confrontarsi sulla modalità di fare impresa che massimizza i risultati, eliminando ciò che non serve, implementando i profitti, rafforzando la competitività e accrescendo la soddisfazione di chi compera. Il rouge della due giorni sarà rappresentato dal cliente e dalla ridefinizione corretta del suo valore all’interno dell’azienda.

“Quando si imparerà – ha commentato Paolo Muttoni, direttore operativo del Cuoa Lean Enterprise Center – a fornire il valore richiesto dal cliente per il prodotto o il servizio di cui ha bisogno, senza sprechi, allora aumenteranno i profitti, si rafforzerà la competitività e aumenterà la soddisfazione di chi compera. Quando inizieremo a ragionare pensando di fare le cose che danno valore al cliente, scopriremo che anche le banche, gli ospedali, le scuole sapranno dare valore a tutti noi: clienti, pazienti, cittadini. Questo è lo spirito per una Lean Society nella quale crediamo.”

Ormai giunto alla sua quarta edizione, il Forum è organizzato in partnership con grandi aziende caratterizzate da una forte presenza sia sul territorio nazionale che a livello internazionale. Per l’occasione, Cuoa Business School promuove in questi giorni l’iniziativa “Be First” per tutte le iscrizioni anticipate al Lean Society Forum e pervenute entro e non oltre l’8 giugno prossimo: 200 euro di sconto sul prezzo intero delle due giornate di manifestazione, passando quindi da 750 euro a 550 euro (Iva esclusa).

Il format dell’edizione 2015 del Forum prevede tre sessioni plenarie, all’interno delle quali interverranno relatori di fama internazionale e nazionale. Ci sarà poi la presentazione di case history aziendali. Accanto alle plenarie, sono in programma anche sette sessioni di apprendimento parallele, tra le quali ciascun partecipante potrà selezionarne tre a scelta a cui partecipare. Il ricco programma della due giorni ospiterà anche relatori di fama, tra i quali Art Byrne, che si focalizzerà sul Lean Turnaround, quindi sulla riorganizzazione e il rinnovamento di un’azienda, e Brian Maskell, che affronterà invece il tema del Lean Accounting, la metodologia di calcolo delle performance aziendali basata sulla valorizzazione economica di ciò che il cliente paga e sulla evidenziazione e valorizzazione degli sprechi.

Keynote Speaker d’eccellenza sarà il Generale di Corpo d’Armata Giorgio Battisti, che cercherà di illustrare come il sistema del Lean Management possa essere facilmente utilizzato anche in campo militare e, in particolare, con l’obiettivo di garantire l’efficienza delle forze armate. Per maggiori informazioni: www.cuoa.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button