Provinciavicenzareport

Thiene, check-up sullo stato di salute del verde pubblico

Quasi 400 mila euro nell’arco di due anni: a tanto ammonta la spesa per la manutenzione del verde pubblico del Comune di Thiene, che in questi giorni, a seguito della gara, ha affidato il servizio alla cooperativa Prisma di Vicenza. Fino a maggio 2017, data di termine dell’appalto del servizi, la ditta è incaricata degli sfalci di quasi 190 mila metri quadrati di superficie a verde, e della potatura di di oltre 3600 metri lineari di siepi. Gli sfalci saranno effettuati con intervalli regolari e prestabiliti in base alla stagione e alle condizioni meteo. La ditta Prisma già in passato si era aggiudicata la gara per la manutenzione del verde.

Andrea Zorzan
Andrea Zorzan

Da quest’anno una novità è il censimento delle alberature presenti sulle aree verdi oggetto dell’appalto, con la redazione di una verifica sullo stato vegetativo, stabilità e necessità di manutenzione e la predisposizione di un sito intranet dove sarà possibile accedere da parte degli uffici comunali per monitorare la programmazione e la situazione degli sfalci a Thiene.

“Nella manutenzione del verde pubblico cittadino – ricorda l’assessore all’ambiente, Andrea Zorzan –, oltre alle aree affidate alla ditta Prisma, ce ne sono molte altre, come il Parco del Donatore, che sono invece gestite direttamente dal comune, con due squadre di giardinieri che provvedono alla manutenzione di circa 500 mila metri quadri di verde. Le aree verdi sono un bene collettivo. Thiene ha quasi 100 mila metri quadrati di aree attrezzate con giochi o piattaforme, che non è semplice gestire, e che sono a disposizione di tutti coloro che vogliono trascorrere qualche ora nella natura e all’aria aperta. Una vera ricchezza ambientale, che ha però bisogno anche della cura e del rispetto di chi li frequenta”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button