Arte, Cultura e Spettacoli

“Notturno di Voci” nel terzo concerto di Vicenza in Lirica

“Notturno di voci” è il titolo del concerto di Vicenza in Lirica che si terrà domani, venerdì 26 giugno, alle ore 21 presso l’Oratorio di San Nicola. Protagonisti saranno gli allievi di canto, musica vocale da camera e del dipartimento di musica antica del Conservatorio Pedrollo di Vicenza, che quest’anno ha collaborato con il festival che si svolge in città. Sarà un concerto caratterizzato da un vasto programma dedicato ai notturni, rappresentati in questo caso da composizioni musicali che spaziano dal diciottesimo al ventesimo secolo di compositori quali Arditi, Rotoli, Puccini, Respighi, Tosti, Schubert, Strauss, Mozart e Donizetti.

Al pianoforte il maestro Fabrizio Malaman. Nella serata si avrà l’occasione di ascoltare anche esecuzioni di musica antica con strumenti originali, fra i quali un clarinetto tedesco del 1840. Anche con questo appuntamento, l’associazione Concetto Armonico, tenendo fede ai propri principi statutari, vuole valorizzare giovani cantanti e musicisti dando loro lo spazio e l’occasione per proporsi ad un pubblico di ascoltatori e accrescere la propria esperienza musicale.

Quella con il Conservatorio di Vicenza è la seconda delle collaborazioni di questa edizione di Vicenza in Lirica, a cui seguiranno, nel ricco programma proposto quest’anno, quelle con il Festival Puccini di Torre del Lago e con l’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto. L’ingresso al concerto è libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button