Bassano e dintorni

Marostica, nuova vita per il giardino della Biblioteca

Dopo mesi di lavoro, verrà inaugurato a Marostica, domenica 7 giugno, il nuovo accesso indipendente al giardino interno della Biblioteca civica “Pietro Ragazzoni”.  Questo consentirà di recuperare e valorizzare un angolo verde particolarmente suggestivo all’interno del centro storico, che diventerà spazio per incontri, cinema all’aperto, piccoli concerti, letture ed anche per il gioco degli scacchi all’aperto. L’intervento è stato reso possibile dal contributo che hanno dato i volontari della Compagnia delle mura e la sezione Ana di Marostica. Una convenzione siglata tra l’amministrazione comunale e la Compagnia ha diviso i compiti: all’ente è spettato l’onere del progetto e l’acquisto dei materiali, i volontari hanno invece lavorato gratuitamente mettendo a disposizione professionalità e impegno.

L’accesso indipendente al giardino che è stato realizzato è collocato a nord di Porta Stazione, con la realizzazione di un vialetto, di un muro di contenimento in sasso a vista e della pavimentazione, in parte in porfido e in parte a mattonelle, di alcuni passaggi interni. È stato predisposto un impianto di illuminazione per la valorizzazione delle mura e strutture idonee alla proiezione di film all’aperto. La direzione dei lavori, svolta gratuitamente, è stata affidata all’architetto Duccio Dinale.

Dal giardino si potrà ora accedere direttamente anche al Torresino della biblioteca, che è stato recentemente attrezzato per ospitare mostre temporanee. Una prima mostra verrà inaugurata proprio domenica, come collaterale alla Mostra degli Umoristi. Si tratta di una selezione delle migliori opere premiate dal 35° concorso Umoristi a Marostica e intitolata “Cibo”.

“Il nostro obiettivo – ha commentato l’assessore alla cultura del Comune di Marostica, Serena Vivian, – era quello di valorizzare questo angolo verde molto suggestivo, facendo uno spazio di incontro. Partiremo già nelle prossime settimane con gli Open night della biblioteca. Dal 17 giugno inoltre, tutti i mercoledì, la biblioteca rimarrà aperta con orario continuato dalle 8.30 alle 23 con proposte per tutti i gusti: letture animate per bambini, simultanee di scacchi sotto le stelle, letture sulla grande guerra, un concerto di arpe e molto altro”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button